L’AIRBUS A320 MSN001 FLIGHT TEST AIRCRAFT CONDUCE GLI ULTIMI VOLI TEST “I4D” CON I MEMBRI SESAR

Dopo i flight test nel 2012, l’Airbus A320 “MSN001″ flight-test aircraft ha intrapreso la seconda parte dei voli test “initial 4D” (i4D), come parte di un progetto congiunto con i membri Single European Sky ATM Research (SESAR) Joint Undertaking (SJU). Questi membri sono: Thales, NORACON, Maastricht Upper Area Control Centre (MUAC), Indra, Eurocontrol, Honeywell and Airbus. I principali vantaggi di i4D sono la significativa riduzione del consumo di carburante e delle emissioni di C02, in linea con l’obiettivo di SESAR di ridurre l’impatto ambientale per volo del 10 per cento, con un decremento dei ritardi, voli più corti e quindi più agevoli per i passeggeri. Questi test di volo offrono una soluzione concreta al miglioramento del sistema del traffico aereo europeo esistente, che sta raggiungendo il suo limite di capacità.

Per questa ultima prova, la rotta Tolosa - Copenaghen - Stoccolma (LFBO - EKCH - ESSA) è stato condotta con un sistema Honeywell di gestione del volo (FMS), la tratta di ritorno (ESSA - EKCH - LFBO) è stata condotta con un FMS Thales. Questo secondo volo convalida inoltre il fatto che la condivisione delle informazioni sulla traiettoria di volo tra aria e terra può consentire una gestione più sicura e più efficiente, con maggiore certezza dei profili di volo. La prova di volo ha confermato che i4D offre importanti vantaggi sulla sicurezza e per l’ambiente, con la riduzione dei costi del carburante, una maggiore prevedibilità di volo e una maggiore efficienza complessiva del network.

L’obiettivo principale di i4D è quello di garantire che le traiettorie di volo degli aeromobili restino sincronizzate tra aria e terra in tutti gli aspetti del volo, contribuendo così a facilitare la gestione del traffico aereo, che diventa più affidabile, conveniente e rispettoso dell’ambiente. Questo ultimo volo i4D è parte di una campagna di validazione completa, nel quadro dell’iniziativa SESAR, per convalidare all’interno di una situazione reale di traffico gli aspetti sia tecnici che operativi nell’ambito del programma SESAR. Se tutte le prove di convalida avranno successo, i4D dovrebbe essere attuato da tutta l’industria aeronautica europea intorno al 2018. Il primo volo al mondo con una tecnologia Air Traffic Management (ATM) a quattro dimensioni ottimizzata e migliorata ha avuto luogo nel febbraio 2012, con un aeromobile A320 dedicato ai test, che ha volato da Tolosa a Copenhagen e Stoccolma.

i4D è il primo passo nello sviluppo di uno dei pilastri essenziali del programma SESAR: conciliare la crescente densità di traffico con l’efficienza dei voli. E’ il risultato di una stretta collaborazione tra i membri SESAR. Uno dei ruoli chiave Airbus è stato quello di testare i flight management system aggiornati (navigation) e i sistemi di comunicazione, integrandoli nell’architettura dell’aeromobile.

(Ufficio Stampa Airbus)

Articolo scritto da JT8D il 21 Mar 2014 alle 5:57 pm.
Categorie: Industria - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus