AIR ONE INAUGURA UNA NUOVA BASE ALL’AEROPORTO DI PALERMO

Tempo di lettura: 4 minuti

Dal 30 marzo Air One, lo Smart Carrier del Gruppo Alitalia, renderà operativa la nuova base all’aeroporto “Falcone Borsellino” di Palermo da cui offrirà 10 nuove rotte nazionali e internazionali. Alla presentazione dei dettagli di questo importante investimento di Air One sul territorio palermitano e della Sicilia Occidentale sono intervenuti, oggi a Palermo, Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo, Laura Cavatorta, Direttore di Air One, e Fabio Giambrone, Presidente di Gesap spa – Aeroporto di Palermo. Con due Airbus A320 dislocati sul “Falcone Borsellino”, Air One collegherà Palermo, con voli diretti, a 10 destinazioni, di cui 7 internazionali e 3 domestiche. In Italia Air One collegherà, dal 30 marzo, Palermo a Venezia, Verona e Torino (tutte e tre le destinazioni servite con un volo al giorno). All’estero, a partire dal 30 marzo, Air One effettuerà collegamenti diretti da Palermo per Amsterdam (due collegamenti a settimana), Berlino (aeroporto Tegel, due voli a settimana), Londra (aeroporto Gatwick, tre frequenze settimanali), Parigi (aeroporto Charles De Gaulle, tre voli a settimana), Mosca (aeroporto Sheremetyevo, un collegamento settimanale) e San Pietroburgo (un volo a settimana).

Dal 13 giugno Air One inaugurerà anche un collegamento bisettimanale diretto tra Palermo e Monaco di Baviera. Air One offrirà collegamenti diretti da Palermo verso tre importanti città del Nord Italia – agevolando così i viaggi tra il Sud e il Nord del Paese – e verso sette destinazioni internazionali dalla forte vocazione turistica e imprenditoriale, fornendo una risposta concreta alle esigenze di mobilità dei cittadini palermitani e della Sicilia Occidentale e offrendo anche una importante opportunità per un ulteriore sviluppo del turismo proveniente dall’estero. Complessivamente, con i due Airbus A320 dislocati sul “Falcone Borsellino”, Air One prevede di operare dallo scalo palermitano, nel 2014, 33 frequenze settimanali, offrendo oltre 400 mila posti dallo scalo palermitano. Con i nuovi voli nazionali e internazionali la Compagnia garantirà a questo territorio un servizio di qualità a prezzi estremamente competitivi, che partono da €29 (a tratta, tasse incluse) per i voli nazionali e da €39 (a tratta, tasse incluse) per i collegamenti internazionali. I biglietti per questi voli sono in vendita sul sito web www.flyairone.com, attraverso il Call Center di Air One al numero 892.444, o presso tutte le agenzie di viaggio.

Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo, ha commentato: “In pochi mesi, l’aeroporto di Palermo è entrato nel core business di ben quattro compagnie aeree europee. Air One ha giustamente deciso di investire sul nostro territorio, ricco di cultura e polo di attrazione dei flussi turistici europei. Siamo felici di questa scelta, che apre le porte a una vasta rosa di voli a disposizione dei palermitani e dei tanti turisti che non si faranno sfuggire l’occasione di visitare l’area metropolitana del capoluogo. Tutto ciò farà da volano per le strutture ricettive, alberghi e ristoranti, in un’ottica di destagionalizzazione dell’offerta turistica che comprende anche i musei, i teatri e gli eventi cittadini di caratura internazionale”.

Laura Cavatorta, Direttore di Air One, ha dichiarato: “L’apertura di una nuova base operativa al Falcone Borsellino, con 10 nuovi voli Air One per l’Italia e l’estero, testimonia il nostro impegno a investire nel presidio del mercato nazionale e nello sviluppo dell’offerta di collegamenti internazionali. La strategia di Air One è quella di collegare, con un servizio di qualità e a prezzi molto convenienti, i diversi territori italiani tra loro e con le principali località europee. Palermo ha grandi potenzialità di crescita del traffico aereo e siamo convinti che l’investimento di Air One rappresenti un forte stimolo per un ulteriore sviluppo del traffico turistico da e per Palermo e la Sicilia Occidentale. Le nuove rotte che partiranno dal 30 marzo contribuiranno a favorire le esigenze di mobilità di questo territorio e dei suoi cittadini”.

Fabio Giambrone, Presidente di Gesap spa – Aeroporto di Palermo, ha dichiarato: “L’accordo con Air One è frutto della credibilità di cui gode l’aeroporto di Palermo. Dallo scorso gennaio abbiamo invertito il trend negativo degli scorsi anni, dovuto alla crisi economica, e lo scalo aeroportuale si avvia verso una completa rivisitazione infrastrutturale, che porterà modernità e accoglienza. La nuova base di Air One, che porta in dote un notevole pacchetto di collegamenti con le principali città europee, ci riempie di orgoglio e ci indica che stiamo percorrendo la strada giusta per il rilancio dell’aeroporto in un contesto sempre più internazionale”.

In totale, questa estate, saranno 6 gli aerei del Gruppo Alitalia posizionati sull’aeroporto di Palermo. Oltre ai 2 di Air One, il Gruppo Alitalia completerà l’offerta su Palermo con 4 aeromobili Alitalia che saranno utilizzati per i voli su Roma Fiumicino (76 collegamenti andata/ritorno a settimana) e su Milano Linate (34 collegamenti andata/ritorno a settimana). Inoltre Alitalia collegherà Palermo a Napoli con 12 collegamenti andata/ritorno alla settimana. Nell’estate del 2014 il Gruppo Alitalia dedicherà ai collegamenti da/per la Sicilia 13 aerei fra Alitalia e Air One (rispetto agli 11 dell’estate 2013) di cui 6 a Palermo e 7 a Catania. Complessivamente Alitalia e Air One serviranno la Siclia con oltre 450 voli settimanali (+10% rispetto all’estate 2013) mantenendo prezzi assolutamente concorrenziali. Con questa offerta rinnovata, e soprattutto rafforzata, il Gruppo Alitalia conferma il proprio impegno a rispondere concretamente, sia con i voli Air One che con quelli di Alitalia, alla richiesta di collegamenti diretti da parte dei cittadini e del tessuto produttivo della Regione Sicilia.

(Ufficio Gruppo Alitalia)

Articolo scritto da JT8D il 25 Mar 2014 alle 6:40 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori - Tags: , ,




I commenti sono chiusi.