TIBET AIRLINES PRENDE IN CONSEGNA IL SUO PRIMO A319 CON SHARKLETS

Tibet Airlines, basata a Lhasa, ha preso in consegna il suo primo A319 con Sharklets. Il velivolo, che è stato consegnato all’Airbus Tianjin Delivery Centre (ATDC), si unisce alla flotta esistente Tibet Airlines di otto A319. L’aereo è il 165° assemblato nell’ Airbus Tianjin Final Assembly Line (FALC). Il velivolo è dotato di motori CFM56-5B e dispone di una cabina in due classi, con 128 posti di cui 120 in Economy e otto in Business. La base di Tibet Airlines è l’aeroporto di Gongga, Lhasa, uno degli aeroporti più alti del mondo ad un’altitudine di 12.000 piedi. Il nuovo A319 è certificato per le operazioni in aeroporti ad alta quota e ha capacità Required Navigation Performance - Authorisation Required (RNP-AR) e Satcom.

Le procedure RNP-AR rappresentano oggi la tecnica di navigazione più moderna, permettendo al velivolo di volare con precisione lungo percorsi predefiniti utlizzando i sistemi di navigazione di bordo e il GPS-based ‘Global Navigation Satellite System’ (GNSS). L’alta precisione fornita da RNP-AR è particolarmente importante per le compagnie aeree che operano in aeroporti nelle regioni montuose. Tibet Airlines ha scelto Airbus ProSky, controllata Airbus, come partner strategico per le sue operazioni RNP-AR. La FALC di Tianjin si basa sulla più recente linea di assemblaggio Airbus single aisle ad Amburgo, in Germania. Gli aerei consegnati in Cina sono assemblati con gli stessi standard di quelli assemblati e consegnati in Europa. Airbus ha consegnato 165 velivoli A320 Family assemblati a Tianjin. Il velivolo è in servizio con 13 compagnie aeree cinesi e asiatiche.

(Ufficio Stampa Airbus)

Articolo scritto da JT8D il 11 Apr 2014 alle 5:08 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus