AERONAUTICA MILITARE E ANSV RINNOVANO IL PROTOCOLLO DI INTESA PER INCREMENTARE LA SICUREZZA DEL VOLO

Il Sottocapo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Paolo Magro, ed il Presidente dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo, Prof. Bruno Franchi, hanno rinnovato, a Palazzo Aeronautica, il protocollo d’intesa nel campo della prevenzione e della investigazione tecnica degli incidenti aerei. Il protocollo prevede, in particolare, l’ulteriore rafforzamento del rapporto di collaborazione istituzionale già in essere, tramite la reciproca condivisione, nel campo della prevenzione, di informazioni e dati riguardanti l’attività di volo civile e militare e, per gli aspetti investigativi, delle specifiche esperienze professionali.

Il Presidente Bruno Franchi ha dichiarato: “”Il protocollo rinnovato oggi è in linea con gli orientamenti nazionali tendenti ad assicurare la maggior sinergia possibile tra le organizzazioni dello Stato, al fine di migliorare la efficienza delle pubbliche istituzioni, garantendo, al contempo, il contenimento dei costi. Tale protocollo, che rafforza la positiva collaborazione tra l’ANSV e l’Aeronautica Militare, contribuirà a migliorare l’attività di prevenzione degli incidenti aerei, mettendo a fattore comune le reciproche professionalità ed esperienze in materia”.

Il Generale Magro ha sottolineato che “l’Aeronautica Militare ha dato, sin dalla sua costituzione, particolare valenza ai principi ispiratori della Sicurezza del Volo, tanto che l’Ispettorato per la Sicurezza del Volo costituisce oggi un pilastro, riconosciuto sia all’interno che all’esterno del comparto Difesa, della specifica competenza della Forza Armata nell’ambito del volo militare e di Stato. L’accordo disciplina, inoltre, le modalità di collaborazione e cooperazione tra le parti nell’area dell’investigazione incidenti, mediante il fattivo contributo di specifiche expertise di personale dell’Aeronautica Militare”.

(Ufficio Stampa ANSV)

Articolo scritto da JT8D il 1 Mag 2014 alle 9:37 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus