VUELING CONSOLIDA L’HUB DI FIUMICINO PER LA STAGIONE ESTIVA

Vueling consolida la strategia di crescita del suo secondo hub di Roma Fiumicino per l’estate 2014, con un totale di 39 rotte dirette - di cui 31 nuove - e oltre 800 combinazioni di voli in connessione ‘Vueling-to-Vueling’ che permetteranno ai passeggeri di accedere a tutte le destinazioni in Europa, Medio Oriente e Africa presso le quali la compagnia è operativa. Vueling dedicherà 8 Airbus (A320) presso il nuovo hub operativo di Fiumicino, che diventa così il secondo aeroporto europeo con il maggior numero di destinazioni a corto e medio raggio raggiunte dalla compagnia. La compagnia, incrementa così del 176% l’offerta di posti passando dai 763.704 del 2013 ai 2.120.580 di questa stagione estiva. E proprio oggi la compagnia festeggia il primo passeggero in connessione che ha viaggiato da Catania verso Praga via Roma-Fiumicino con un unico check-in per entrambe le tratte e il ritiro del bagaglio imbarcato direttamente all’aeroporto di destinazione.

Tante le novità offerte da Vueling a partire dal mese di giugno: voli nazionali per Brindisi e Lamezia (6 voli settimanali), Bari (2 voli al giorno) e Palermo (3 voli al giorno) oltre a Catania, destinazione già operativa con 4 voli giornalieri, offrendo una reale alternativa a tutti i viaggiatori che volano per piacere o per motivi di lavoro, che ad oggi rappresentano il 44% dei passeggeri Vueling. Ma aumentano anche le tratte internazionali: Atene, Zante, Santorini, Mykonos, Corfù, Creta, Rodi, Preveza (Grecia); Dubrovnik, Zagabria, Zara e Spalato (Croazia); Malta; Bastia (Francia); Alicante, Santiago de Compostela e Siviglia (Spagna); Amsterdam (Olanda); Bruxelles (Belgio), Berlino e Monaco (Germania); Praga (Repubblica Ceca), San Pietroburgo (Russia) e Cluj-Napoca (Romania). Oltre alle rotte già menzionate, si segnalano anche le rotte storiche di Barcellona, Ibiza, Minorca, Palma di Maiorca, Malaga, Valencia e quelle di Parigi e Nantes (Francia).

Vueling consolida la sua strategia di crescita e favorisce l’economia in modo dinamico, grazie ai flussi turistici generati dalle nuove rotte e dal rafforzamento dell’hub di Roma, e indirettamente sostenendo l’intero indotto turistico regionale e nazionale. Come parte della propria strategia di crescita, dopo l’aeroporto El Prat di Barcellona, Vueling ha stabilito il suo secondo hub operativo presso l’aeroporto romano. Scalo più importante d’Italia con un flusso di 40 milioni di passeggeri l’anno, Fiumicino si posiziona così come nodo strategico per la compagnia grazie alla sua posizione geografica e al suo carattere euro-mediterraneo, un elemento distintivo anche di Vueling e del suo network capace di collegare l’Europa da nord a sud. Le altre basi operative italiane sono a Catania, Firenze e Palermo. La compagnia aerea ha cominciato a operare nel dicembre del 2004, collegando Roma e Milano con Barcellona e Valencia con Milano. L’importanza del mercato italiano nel corso di questi anni è cresciuta trasportando oltre 12 milioni di passeggeri in Italia. Nel 2014 la compagnia aerea è presente in 16 città italiane: Roma, Milano, Venezia, Firenze, Napoli, Palermo, Pisa, Genova, Bari, Brindisi, Lamezia, Catania, Torino, Bologna, Olbia e Cagliari.

Vueling porta avanti la sua strategia di crescita con voli che fanno scalo presso l’aeroporto di Barcellona El Prat. Con una crescita del 12% rispetto al 2013 e 50 Airbus A320, la compagnia ha al suo attivo più di 11.000 possibili combinazioni di volo da e per Barcellona e 4,8 milioni di passeggeri trasportati in voli con scalo. Inoltre, in occasione della Festa della Repubblica, dal 30 maggio al 5 giugno Vueling aumenterà le frequenze per le rotte su Barcellona, Ibiza, Spalato, Siviglia, Santorini e Berlino.

(Ufficio Stampa Vueling)

Articolo scritto da JT8D il 15 Mag 2014 alle 5:23 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus