LE TORRI DI CONTROLLO DI ROMA CIAMPINO E VERONA VILLAFRANCA PASSANO AD ENAV

Da oggi sarà ENAV ad erogare, con proprio personale operativo, il servizio di controllo del traffico aereo sull’aeroporto di Roma-Ciampino. Sull’aeroporto di Verona-Villafranca, invece, il subentro all’Aeronautica Militare nella gestione della torre di controllo avverrà giovedì 29 maggio. Il transito, in assoluta sicurezza, è stato possibile grazie ad un’attività di addestramento dei controllori di volo ENAV, durato alcuni mesi, che si è svolta utilizzando i moderni Simulatori di Torre 3D, di cui dispone la Società presso la propria Academy, ed effettuando specifico training direttamente sulle relative torri di controllo in stretta collaborazione con l’Aeronautica Militare. Su entrambi gli scali, inoltre, la manutenzione di quasi tutti i sistemi di assistenza al volo sarà garantita dal personale di Techno Sky, società del Gruppo ENAV. L’Aeronautica Militare continuerà a curare, per alcuni servizi, la conduzione e la manutenzione fino al completo adeguamento dei sistemi tecnologici da parte di ENAV. ENAV ha inoltre già previsto, per entrambi gli aeroporti, un importante piano di ammodernamento tecnologico in linea con gli obiettivi aziendali.

“Siamo soddisfatti di questo passaggio e del grande lavoro svolto in sinergia e collaborazione con l’Aeronautica Militare a cui desidero rivolgere un sincero ringraziamento - ha dichiarato Massimo Bellizzi, Direttore Generale ENAV - L’acquisizione di queste due importanti torri di controllo rafforza ed amplia il core business di ENAV. Siamo certi di poter garantire anche su questi aeroporti l’eccellenza che ci viene riconosciuta già da tempo in ambito internazionale”.

(Ufficio Stampa ENAV)

Articolo scritto da JT8D il 27 Mag 2014 alle 5:27 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus