L’A350 XWB SI SOTTOPONE A TEST CLIMATICI IN FLORIDA

Il primo test di un aeromobile Airbus presso il McKinley Climatic Laboratory della U.S. Air Force ha coinvolto l’A350 XWB, i suoi sistemi di bordo e gli impianti della cabina, i quali sono stati sottoposti a una vasta gamma di situazioni estreme per ulteriori verifiche sulla maturità dell’aeromobile e sulla sua operabilità, prima della sua consegna, prevista nel corso dell’anno. Airbus ha portato l’A350 XWB MSN2 presso le strutture della Eglin Air Force Base in Florida, per sottoporre l’aeromobile a oltre 2 settimane di test, durante le quali l’aeromobile è stato sottoposto a numerose condizioni climatiche estreme, in cui le temperature variavano dai 45°C ai -40°C. Philippe Foucault, Flight Test Director, ha dichiarato che i diversi sistemi dell’A350 XWB - intrattenimento a bordo, condizionamento dell’aria, cucine di bordo, impianti dell’acqua e della raccolta rifiuti - sono stati testati mentre l’A350 XWB era rinchiuso all’interno del vasto hangar adibito a laboratorio. I test hanno incluso anche le operazioni con i motori accesi, per le quali era necessario che l’A350 XWB fosse saldamente ancorato al suolo.

L’A350 XWB, uno degli aeromobili più grandi mai testati presso il McKinley Climatic Laboratory, ha richiesto alle squadre di lavoro una preparazione di sei mesi prima del suo arrivo. “E’ unico nel suo genere, e i tecnici di laboratorio sono degli specialisti”, ha commentato Focault. “Sono loro ad aver reso tutto questo possibile”.

(Ufficio Stampa Airbus)

Articolo scritto da JT8D il 28 Mag 2014 alle 5:26 pm.
Categorie: Industria - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus