TEMPI DI ATTESA PIU’ BREVI A NEW YORK GRAZIE AI NUOVI CHIOSCHI PER I CONTROLLI AUTOMATICI DEI PASSAPORTI

I passeggeri United Airlines di ritorno negli Stati Uniti attraverso il Newark Liberty International Airport possono ora usufruire di un più rapido e agevole transito in dogana. La compagnia ha installato 20 chioschi BorderXpress adibiti all’ Automated Passport Control (APC) nella zona dogana del Terminal C all’ hub del Newark Liberty - il più importante gateway internazionale dell’area di New York. I nuovi chioschi APC di United accelerano il processo di ingresso dell’U.S. Customs and Border Protection (CBP) permettendo ai passeggeri di scannerizzare il passaporto e completare la dichiarazione doganale prima di procedere verso un ufficiale CBP. I chioschi riducono in maniera significativa i tempi di attesa in dogana, accelerando il processo di scannerizzazione di una percentuale dell’89% secondo il Vancouver Airport Authority, che produce le unità.

“Questa tecnologia offrirà ai clienti minori tempi di attesa, una minore congestione e coincidenze più veloci”, ha dichiarato Don Wright, Vice Presidente della compagnia al Newark Liberty. “Siamo lieti di portare l’ Automated Passport Control al nostro hub nell’area di New York e continueremo a investire in servizi che offrono più scelta, controllo e convenienza ai nostri clienti di tutto il mondo”. “La U.S. Customs and Border Protection valorizza in maniera significativa le nostre partnership pubblico-private e continuiamo a collaborare sulle innovazioni per migliorare il processo internazionale degli arrivi”, ha dichiarato Robert E. Perez, direttore del New York Field Operations per CBP. “I chioschi adibiti all’ Automated Passport Control sono un esempio importante degli sforzi che impieghiamo per offrire una soluzione che sia reciprocamente vantaggiosa per CBP, le compagnie aeree, le autorità aeroportuali e i passeggeri internazionali”.

I clienti United che utilizzano i chioschi seguono alcune semplici istruzioni per ottenere la ricevuta attestante la loro identità e le informazioni sui voli. I passeggeri consegnano poi la ricevuta e il passaporto a un ufficiale CBP per l’elaborazione finale. United ha lanciato i chioschi APC negli hub di Chicago e Houston nel corso degli ultimi anni e prevede di implementare 10 ulteriori unità al Newark Liberty nelle prossime settimane. Il servizio è gratuito per tutti i viaggiatori internazionali con passaporto statunitense o canadese e non richiede una pre-registrazione. Le procedure più veloci per questi viaggiatori si tradurranno anche in procedure più efficienti per tutti i passeggeri United in arrivo a bordo di voli internazionali al Newark Liberty. “Siamo orgogliosi di questa partnership con United Airlines, il più grande vettore operante al Newark Liberty International Airport, per il lancio del sistema di Automated Passport Control”, ha dichiarato Craig Richmond, Presidente e CEO del Vancouver Airport Authority. “I chioschi BorderXpress contribuiranno a ridurre il processo di autorizzazione di frontiera, dimezzando i tempi di attesa e abbassando i costi operativi, migliorando nel contempo l’esperienza di transito in dogana per i viaggiatori e il personale”.

(Ufficio Stampa United Airlines)

Articolo scritto da JT8D il 26 Giu 2014 alle 5:14 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus