ENAC ISTITUIRA’ A BREVE UN ALBO PROFESSIONALE PER IL PERSONALE DEL SETTORE AEREO

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto che a breve sarà istituito un albo per le persone in cassa integrazione e/o in mobilità che operano nel settore aereo. Coerentemente con quanto emerso nei giorni scorsi al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti nel corso della trattativa Alitalia e alla luce del contesto economico nazionale, nell’intento di non disperdere il patrimonio di competenze e di professionalità che contraddistingue il personale impiegato nei ruoli tecnici delle aziende attualmente in crisi, l’ENAC, perseguendo la propria missione istituzionale finalizzata allo sviluppo dell’aviazione civile e alla garanzia di un’equa competitività, istituirà un’apposita struttura che avrà il compito di gestire un elenco nel quale potranno iscriversi, per tipologia di specializzazione, i lavoratori del trasporto aereo messi in mobilità e in cassa integrazione o che abbiano perso il posto di lavoro, sempre nell’ambito professionale del comparto aereo.

L’ufficio, oltre a gestire l’elenco che sarà pubblicato in una sezione dedicata sul sito istituzionale dell’Ente - www.enac.gov.it - provvederà a raccordare anche eventuali richieste di personale professionale che dovessero pervenire dalle aziende attraverso le strutture territoriali dell’Ente, con l’offerta delle professionalità presenti nell’elenco. Un tale innovativo sistema dovrebbe consentire agli imprenditori del comparto, anche stranieri, che intendessero avviare o ampliare la propria attività, di attingere da un serbatoio di personale immediatamente operativo, qualificato e, in alcuni casi, certificato dall’ENAC. La gestione informatica dei dati, inoltre, mira a raccogliere flussi informativi sui reali fabbisogni delle imprese con l’obiettivo di verificare e direzionare l’offerta di lavoro che, nel tempo, potrebbe così modularsi sulle reali necessità del mercato.

(Ufficio Stampa ENAC)

Articolo scritto da JT8D il 14 Lug 2014 alle 6:00 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni - Tags:


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus