AIR CHINA RISPARMIA CARBURANTE CON SITA WIND UPLINK

Air China risparmierà circa 8 milioni di dollari all’anno sui costi del carburante grazie a FMS Wind Uplink, un’innovativa tecnologia messa a punto da SITA (Società Internazionale Telecomunicazioni Aeronautiche) - specialista leader mondiale nella fornitura di soluzioni IT e servizi di comunicazione per l’industria del trasporto aereo - che fornisce al sistema di gestione di volo (FMS - Flight Management System) costanti aggiornamenti in tempo reale sulle condizioni meteorologiche presenti sulla rotta. FMS Wind Uplink di SITA sfrutta un sistema di trasmissione live di informazioni sulle mutevoli condizioni del vento e del meteo. Questo consente all’equipaggio di bordo di calcolare e regolare durante tutto il viaggio la traiettoria di volo e l’altitudine ottimale, permettendo di utilizzare il combustibile nel modo più efficiente possibile e riducendone il consumo.

La spina dorsale di questa tecnologia sono i sistemi AIRCOM ACARS (Aircraft Communications Addressing e Reporting System) di SITA, reti globali composte da stazioni a terra in 160 Paesi e da satelliti Inmarsat e Iridium. SITA ha inoltre installato l’hardware Wind Uplink anche negli uffici di Air China per garantire che i dati forniti all’equipaggio siano sempre completamente sotto il controllo della compagnia aerea.

Francesco Violante, CEO di SITA, ha dichiarato: “Il nostro lavoro con Air China offre un perfetto esempio di come SITA stia costantemente innovando per aiutare l’industria del trasporto aereo a operare in modo sempre più efficiente ed efficace. Wind Uplink permette non solo di ridurre i costi del carburante, ma anche di migliorare la sicurezza dei voli, evidenziando precocemente la potenziale necessità di utilizzare carburante o, nel caso di un peggioramento delle condizioni meteo, informando l’equipaggio sulla necessità di deviare”. Air China utilizza FMS Wind Uplink di SITA su tutte le tratte nazionali e internazionali. Lu Yun-Guo, Senior Manager Air China, ha dichiarato: “Abbiamo iniziato a sperimentare il servizio Wind Uplink di SITA nei primi mesi del 2013 riscontrando una significativa diminuzione del costo delle nostre bollette per il carburante. In soli sei mesi abbiamo risparmiato circa 2 milioni di dollari. Ora, con l’implementazione di questa tecnologia su tutta la nostra flotta, stimiamo un risparmio annuale di circa 8 milioni di dollari”.

(Ufficio Stampa Air China)

Articolo scritto da JT8D il 20 Ago 2014 alle 5:21 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus