AIRBUS E ZODIAC AEROSPACE LANCIANO L’OPZIONE DI CABINA “SPACE-FLEX V2″

All’ Airline Passenger Experience APEX Expo 2014, Anaheim, USA, Airbus e Zodiac Aerospace presentano una seconda versione dello “Space-Flex” PRM (Persons with Reduced Mobility) lavatory and galley module. Chiamato “Space-Flex v2”, questo ultimo esempio di innovazione sulla Famiglia A320 offre una galley area più ampia, pur mantenendo l’originale beneficio di Space-Flex che offre un massimo di sei posti passeggeri extra. La sua entrata in servizio è prevista per il primo semestre del 2016. Space-Flex v2 si basa sull’esperienza in servizio di Airbus Space-Flex v1, così come sui feedback del mercato di Zodiac Aerospace. In particolare, si fa leva sui punti di forza di entrambe le società in termini di design, ottimizzazione e integrazione del modulo.

La nuova opzione di cabina sarà particolarmente interessante per le compagnie aeree che desiderano offrire una completa catering experience, pur con un lavatory PRM-capable nella parte posteriore del velivolo. Maggiore capacità del galley per i vassoi dei pasti può anche permettere ad un operatore di portare vassoi sufficienti per servire sia l’andata che il ritorno, contribuendo a ridurre al minimo i turnaround time. Inoltre, grazie ad un design migliorato del lavatory, il galley allargato di Space-Flex v2 può ospitare fino a otto carrelli half-size (o tre full-size più due carrelli half-size), con due lavatory, di cui uno PRM-capable. La collaborazione tra le due società copre i mercati linee-fit e retrofit per tutta la Famiglia A320. La soluzione retrofit sarà integrata attraverso un Airbus Service Bulletin (SB) e Airbus-certified supplier-furnished-equipment (SFE), garantendo la possibilità per gli operatori di mantenere l’omogeneità della flotta tra nuovi e vecchi aeromobili.

(Ufficio Stampa Airbus)

Articolo scritto da JT8D il 16 Set 2014 alle 6:09 pm.
Categorie: Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus