IL GRUPPO LUFTHANSA PONE LE BASI PER IL SUO NUOVO CONCETTO DI CRESCITA

Il Supervisory Board del Gruppo Lufthansa ha aperto la strada per il passaggio programmato ad un tipo più economico di velivoli in Eurowings, approvando un ordine per dieci aerei Airbus A320ceo. Con la sua flotta di 23 aeromobili, Eurowings servirà rotte tedesche ed europee da aeroporti diversi dagli hub di Francoforte e Monaco di Baviera per conto di Germanwings. Ulteriori 13 A320 saranno trasferiti dal volume di ordini di aeromobili totale del Gruppo ad Eurowings a partire dal 2015, al fine di rendere la sua intera flotta costituita da aeromobili Airbus. La sostituzione della flotta attuale Eurowings di Bombardier CRJ900 con aeromobili A320ceo aumenterà ulteriormente il vantaggio sulla riduzione dei costi della compagnia aerea con sede a Düsseldorf e migliorerà la sua capacità di competere con le compagnie low-cost in Europa.

Il Gruppo Lufthansa intende utilizzare il suo concetto Wings per cementare la sua buona posizione di mercato del traffico passeggeri nei mercati domestici di Germania, Austria, Svizzera e Belgio, a lungo termine, anche con connessioni point-to-point. Questi itinerari sono caratterizzati da una crescita superiore alla media del segmento viaggi leisure e da una concorrenza agguerrita da parte delle compagnie low-cost.

Il Comitato esecutivo ha inoltre presentato i suoi piani per le connessioni a lungo raggio come parte del concetto Wings. Una delle possibilità per realizzare questo concetto potrebbe essere una nuova piattaforma basata sulla compagnia aerea Sun Express, che è una joint venture paritetica tra Lufthansa e Turkish Airlines. A questo proposito, i colloqui con il partner Star Alliance continuano. L’idea è per una nuova piattaforma che completi la gamma di prodotti del Gruppo Lufthansa, con un massimo di sette Airbus A330-300, avviando l’attività in autunno 2015 con tre aeromobili a Monaco di Baviera, Düsseldorf o Colonia. Il focus sarà sulle destinazioni che promettono una crescita superiore alla media del segmento viaggi leisure e che completano attuali rotte delle compagnie aeree del Gruppo Lufthansa.

Oltre alla fondazione di questa nuova compagnia aerea a lungo raggio, altri approcci sul traffico intercontinentale saranno sviluppati in modo da volare con profitto sulle rotte dominate dal traffico leisure, con il marchio Lufthansa. Per offrire questo, fino a 14 Airbus A340-300 dalla flotta a lungo raggio saranno dotati di una cabina ottimizzata per i viaggi leisure. Cominciando con l’inizio del winter timetable 2015/2016, questa sub-flotta A340-300 volerà ad un costo molto più basso, tuttavia offrendo l’esperienza di viaggio di alta qualità di un volo Lufthansa, con elevati standard di servizio e livelli di comfort. 14 aeromobili opereranno senza First Class, con 18 posti in Business Class, 19 posti in Premium Economy e 261 posti in Economy, servendo in particolare le nuove destinazioni leisure da cui Lufthansa dovrebbe altrimenti recedere senza l’introduzione di questa offerta meno costosa.

Il Consiglio di Sorveglianza approva anche spese in conto capitale di € 60 milioni da Lufthansa Technik AG di Francoforte. La divisione tecnica del Gruppo intende costruire un nuovo wheel and brake workshop a Francoforte (Osthafen). In questo modo, Lufthansa Technik salvaguarderà i 130 posti di lavoro esistenti per i dipendenti qualificati con sede a Francoforte e creerà i parametri per un’ulteriore crescita.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG)

Articolo scritto da JT8D il 17 Set 2014 alle 8:41 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus