EMIRATES ATTERRA CON L’A380 A MANILA

Emirates porterà l’A380 a Manila il prossimo 7 Ottobre per celebrare lo spostamento della compagnia al T3 del Ninoy Aquino International Airport e il suo impegno nelle Filippine. Emirates ha iniziato a volare tra Dubai e Manila nel 1990 e, a causa della sempre crescente domanda di passeggeri e cargo su questa rotta, ha aumentato le frequenze fino arrivare a tre voli non-stop giornalieri. Il servizio one-off con l’A380, che sarà guidato dal Capitano Franklyn Mallari Desiderio dalle Filippine, partirà dal Dubai International Airport il 7 Ottobre come EK334 alle 9:20 e arriverà a Manila alle 22:10. Il volo di ritorno partirà come EK8335 alle 9:20 per arrivare a Manila alle 22:10. Il volo di ritorno partirà come EK835 all’1:15 dell’8 Ottobre, arrivando a Dubai alle 5:40.

Barry Brown, Divisional Senior Vice President, Commercial Operations East di Emirates ha dichiarato: “Siamo grati al Governo delle Filippine per averci consentito di effettuare tre voli giornalieri per Manila. Le Filippine sono uno dei nostri mercati più importanti e abbiamo visto come la domanda per i nostri servizi continui a incrementare. Da quando abbiamo collegato le due città, 24 anni fa, Emirates ha servito oltre 6,6 milioni di passeggeri e ha portato oltre 150.000 tonnellate di merci. Ognuno dei nostri voli ha contribuito alla crescita e allo sviluppo del commercio e del turismo delle Filippine, oltre a fornire soluzioni di viaggio per uomini d’affari”.

“Nel 2013 Emirates ha accolto oltre 820.000 passeggeri sui suoi tre voli giornalieri tra Dubai e Manila con un domanda molto forte tra i passeggeri che dimostra l’appetibilità del servizio di Emirates per le Filippine. Portare l’A380, il nostro aereo simbolo a Manila, è un modo fantastico per festeggiare il nostro spostamento al nuovo terminal e anche il nostro impegno nelle Filippine”, ha concluso Brown.

(Ufficio Stampa Emirates)

Articolo scritto da JT8D il 2 Ott 2014 alle 5:22 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus