ETIHAD AIRWAYS ORGANIZZA OPEN DAY PER LA SELEZIONE DEL PERSONALE DI BORDO IN ITALIA

Gli italiani, forti di una rimarchevole esperienza nel campo dell’ospitalità, hanno ora maggiori opportunità per entrare a far parte della squadra di Cabin Crew di Etihad Airways, a seguito dell’importante annuncio della compagnia aerea di modificare, in Italia, i suoi appuntamenti di selezione del personale su invito, in veri e propri open day. Gli open day avranno luogo nelle seguenti città italiane: Bari, 5 ottobre 2014; Milano, 6 ottobre 2014; Catania, 8 ottobre 2014; Firenze, 9 ottobre 2014; Bologna, 12 ottobre 2014; Venezia, 15 ottobre 2014. Tutti gli interessati a partecipare alla selezione degli open day ed entrare a far parte del pluripremiato team di assistenti di volo della compagnia aerea, del team di manager del food and beverage o fra gli chef di bordo qualificati, dovranno registrarsi il giorno stesso della tappa fra le 8:00 e le 9:00 del mattino, consegnando un curriculum vitae aggiornato accompagnato da tre fotografie: due in formato “passaporto” (testa e spalle) e una a figura intera. Tutti i partecipanti devono aver raggiunto i 21 anni di età.

Gli open day offriranno a tutti l’occasione di incontrare gli specialisti della selezione del personale di Etihad Airways che forniranno tutte le informazioni necessarie per comprendere a pieno cosa significa vivere ad Abu Dhabi e come si svolge un lavoro dinamico con i clienti a 12.000 metri di altitudine. La compagnia aerea nazionale degli Emirati Arabi Uniti ha lanciato un’importante campagna di assunzioni globale lo scorso 23 settembre, organizzando le tappe di selezione in dodici diverse città in cinque paesi fra cui l’Italia, la Germania, il Giappone, il Marocco e la Tunisia, oltre a sessioni continuative ad Abu Dhabi. Per i dettagli delle location e degli orari nelle single località visitate: www.etihad.com/cabincrewrecruitment.

(Ufficio Stampa Etihad Airways)

Articolo scritto da JT8D il 2 Ott 2014 alle 5:17 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags:


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus