AIR EUROPA - DATI 2014 E PIANI PER IL 2015

Robert Ajtai - foto Guidaviaggi.itTrend costantemente in crescita per Air Europa, il vettore spagnolo controllato da Globalia Corporación che anche quest’anno ha presidiato TTG Incontri presso la Fiera di Rimini, stand presso il quale ha fatto gli onori di casa Rober Ajtai, Direttore Generale Italia della principale compagnia aerea privata iberica. L’appuntamento è stata l’occasione per fare il punto sui risultati del vettore nell’annata in chiusura a novembre che, a fronte di oltre 549000 posti in vendita, ha fatto registrare l’onorevole risultato - per il solo mercato italiano - di circa 441000 passeggeri trasportati, assestando il load factor intorno all’80% (con un lieve predominio per i movimenti da Roma Fiumicino rispetto a Milano Malpensa). Globalmente invece il load factor di Air Europa supera l’82%. L’abbondante richiesta ha fatto sì che il vettore prevedesse, già per la winter 2014-2015, l’introduzione di un terzo volo giornaliero da Malpensa nelle giornate di giovedì e domenica, così da poter assicurare nel miglior modo possibile le richieste in essere; questo volo aggiuntivo, pur non avendo ancora uno schedule definitivo, offirà comunque la possibilità di arrivare all’aeroporto di Madrid Barajas in tempo per le connessioni serali che il vettore garantisce ai passeggeri diretti verso le Americhe.

Le fasi di maggior afflusso saranno gestite, salvo disponibilità di macchine, impiegando come in passato oltre il B787-800 anche l’A330 così da garantire anche sul breve raggio il trasporto di un maggior quantitativo di passeggeri. Guardando poco oltre, nel 2016 inizierà la fase di ammodernamento della flotta con il B787-8 Dreamliner chiamato a sostituire gradualmente gli A330. Attualmente l’ordine fermo conta 8 velivoli, a cui si aggiunge un’opzione per altri 8 (stessa versione) ancora da finalizzare.

Articolo scritto da mcgyver79 il 10 Ott 2014 alle 11:33 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus