IL GRUPPO LUFTHANSA MIGLIORA IL RIEMPIMENTO DEI PROPRI AEREI

Con una capacità flessibile calibrata su misura in base alla domanda, il Gruppo Lufthansa sta ora riempiendo i suoi velivoli in maniera molto più efficiente. Il load factor passeggeri nel mese di agosto è stato pari a 86,4 per cento, il più elevato per l’utilizzo degli aeromobili in un solo mese nel business passeggeri di tutti i tempi. L’utilizzazione degli aeromobili del Gruppo è salita anche cumulativamente nei primi tre trimestri, a un valore record di 80,6%, con un incremento di 0,3 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Nei primi nove mesi dell’anno, il Gruppo Lufthansa ha aumentato sia la capacità che le vendite.

Lufthansa, Germanwings, Swiss e Austrian Airlines hanno trasportato un totale di 81,2 milioni di passeggeri nel periodo (+1,7%). Il totale è stato raggiunto nonostante un operativo con il 2,2 per cento meno di voli. L’aumento del numero di passeggeri è attribuibile soprattutto al dispiegamento di aerei più grandi derivanti dal programma di rinnovo della flotta del Gruppo in corso. Lufthansa German Airlines, comprese Germanwings e Lufthansa Regional, hanno trasportato 59,3 milioni di passeggeri, in crescita del 2,1 per cento sullo stesso periodo dell’anno precedente, nonostante i ripetuti scioperi e la cancellazione forzata di oltre 4.200 voli. Mentre la capacità nel periodo è aumentata dell’ 1,9 per cento, i ricavi sono aumentati del 2,5 per cento. L’ utilizzo degli aeromobili è aumentato di conseguenza di 0,4 punti percentuali, a un notevole 80%.

SWISS ha trasportato un totale di 13,2 milioni di passeggeri nei primi tre trimestri, con un incremento dello 0,9 per cento rispetto all’anno precedente. Il coefficiente di riempimento passeggeri alla fine del terzo trimestre si trovava all’ 83,7 per cento, che è vicino al livello registrato l’anno precedente. Austrian Airlines ha trasportato 8,7 milioni di passeggeri nel periodo da gennaio a settembre, con un incremento dello 0,6 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il load factor passeggeri è aumentato di un punto percentuale, all’ 79,8 per cento.

Grazie alla gestione della capacità, Lufthansa Cargo ha stabilito un load factor cargo stabile del 69,1 per cento (-0,2 punti percentuali), in un contesto di mercato difficile. Complessivamente nel periodo gennaio-settembre, Lufthansa Cargo ha trasportato 1.227.000 tonnellate di merci e posta, meno 3,2 per cento.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG)

Articolo scritto da JT8D il 10 Ott 2014 alle 2:58 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus