ENAC: CONTROLLI E INFORMAZIONI SU VIRUS EBOLA

ENACIn relazione alle misure di rafforzamento dei controlli presso gli aeroporti nazionali e al potenziamento della campagna di informazione sul virus ebola rivolta ai passeggeri, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile ha ribadito agli operatori del settore di applicare scrupolosamente, per gli aspetti di competenza, le procedure indicate dal Ministero della Salute in merito sia alla prevenzione sia alla gestione di eventuali casi sospetti. A tal fine, il Direttore Generale dell’ENAC, Alessio Quaranta, ha inviato una lettera ad Assaeroporti, ai gestori aeroportuali, ai vettori nazionali e ai vettori stranieri operanti in Italia, dandone informazione anche al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e al Ministero della Salute, e chiedendo alle proprie Direzioni Aeroportuali e alle Direzioni Operazioni di vigilare attentamente affinché tali misure siano messe in atto.

In particolare l’ENAC ha evidenziato la necessità di rispettare le procedure di contact tracing (schede di individuazione dei passeggeri ai fini di sanità pubblica) e, soprattutto per gli aeroporti, gli aspetti relativi alle informazioni da fornire ai passeggeri in arrivo e in partenza. Le indicazioni del Ministero della Salute, inoltre, devono essere rese disponibili anche per i passeggeri di eventuali altre tipologie di traffico presenti sullo scalo. Nella lettera vengono allegati i documenti e il materiale da affiggere negli aeroporti e da distribuire ai passeggeri, materiale già da tempo pubblicato sul portale dell’Ente www.enac.gov.it.

L’ENAC invita i passeggeri che dovessero avere eventuali dubbi o necessità di ulteriori informazioni relative alle procedure da seguire a rivolgersi preventivamente sia ai vettori aerei al momento dell’acquisto del biglietto, sia ai punti di informazione presso gli scali nazionali se già in aeroporto.

(Comunicato stampa ENAC)

Articolo scritto da mcgyver79 il 16 Ott 2014 alle 3:59 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus