AEROPORTO DI BRESCIA, INAUGURATA “BERETTA SKY SUITE”

AEROPORTO DI BRESCIA, INAUGURATA “BERETTA SKY SUITE”

Tempo di lettura: 2 minuti

Brescia apt logoE’ stata inaugurata oggi la nuova Vip Lounge dell’Aeroporto di Brescia, dedicata ai voli executive, denominata Beretta Sky Suite. La nuova lounge è sponsorizzata da Beretta, prestigiosa azienda multinazionale che ha sede nel bresciano, che ha “vestito” con i propri colori le pareti della sala e della relativa area di accesso. All’evento erano presenti il Presidente degli aeroporti di Verona e Brescia, Paolo Arena, il Vice Presidente Franco Sebastiani ed il Cavaliere Ugo Gussalli Beretta, Presidente del Gruppo Beretta Holding Spa. La nuova Sky Suite è uno spazio di 200 mq luminoso, silenzioso e dotato di ogni comfort dove attendere il proprio volo privato. Il personale dell’aeroporto è a disposizione per offrire soluzioni di supporto relativamente a transfer, conciergerie e soluzioni relative alla permanenza sul territorio. L’Aeroporto di Brescia è uno degli scali di riferimento nel nord Italia per l’aviazione generale. Proprio in virtù della sua felice posizione – a 20 minuti dal Lago di Garda, a mezz’ora dalla Franciacorta e a 40 minuti da Milano – lo scalo è meta di numerosi voli privati, che nel 2013 hanno superato i 3.000 movimenti.

L’aeroporto, aperto tutti giorni 24 ore al giorno e in grado di accogliere e assistere velivoli di tutte le dimensioni, fornisce tutti i servizi di handling per gli aeromobili (pushback, de-icing, rifornimento), per l’accoglienza dei passeggeri e per la gestione dei bagagli (carico-scarico e sorveglianza). Presso lo scalo vengono svolti i servizi di immigrazione e dogana. L’aerostazione è dotata di tutti comfort per i passeggeri: lounge airside e in landside sala conferenze e sala riunioni, collegamento internet tramite wifi. Sono presenti spazi appositamente dedicati agli equipaggi.

La vicinanza alle principali reti autostradali e ferroviarie del Paese (autostrada A4 e A35; Ferrovia Milano-Venezia e Alta Velocità in fase di progettazione) e le infrastrutture aeroportuali (la pista di 3.000 metri di lunghezza e oltre 11.000 mq coperti di magazzino) hanno favorito una prevalente vocazione per l’attività cargo, iniziata nel 2004. Oggi lo scalo bresciano è uno degli hub di Poste Italiane. Nel 2013 l’aeroporto di Brescia ha movimentato circa 40.000 tonnellate di merci e posta.

L’aeroporto di Brescia è situato all’interno dell’area padana, una delle zone più popolose ed economicamente più sviluppate d’Italia, con una popolazione di circa 20 milioni di abitanti (33% della popolazione italiana), 1,8 milioni di imprese (33% sul totale Italia), un PIL generato pari a ca. 600 miliardi di Euro (corrispondente a circa il 40% del PIL nazionale), nonché una movimentazione merci in importazione ed esportazione che è pari al 54% del totale italiano. Con l’aeroporto di Verona, di Venezia e Treviso è stato recentemente costituito il polo aeroportuale del Nord Est, che permetterà rilevanti sinergie tra gli aeroporti del sistema per rispondere in modo adeguato alla domanda attuale e futura di traffico del territorio.

(Comunicato stampa Garda Aeroporti – Verona e Brescia)

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.