BOEING CONSEGNA IL 100° 777-300ER A EMIRATES

BoeingBoeing e Emirates celebrano la consegna al vettore del 100° 777-300ER, che rappresenta un nuovo traguardo nella partnership iniziata oltre venti anni fa, quando la compagnia basata a Dubai ordinò il suo primo 777. Con questa consegna, Emirates avrà 142 777 operativi ed è l’unico vettore al mondo a operare tutte le varianti del 777. Con un portafoglio ordini diretti di 51 777-300ER, il 777 costituisce la maggior parte della flotta di Emirates forte di 213 aerei. “Il Boeing 777-300ER è uno dei più straordinari aerei mai costruiti e la sua combinazione di efficienza, range e carico non è seconda a nessuno. I nostri clienti sono entusiasti sia dell’aereo che del suo prodotto on-board e ad oggi oltre 108 milioni di passeggeri hanno volato sul 777-300ER di Emirates”, ha dichiarato Sir Tim Clark, presidente di Emirates Airlines.

“Abbiamo più di altri 204 Boeing 777 in ordine, supportiamo così oltre 400.000 posti di lavoro negli Stati Uniti, compresi quelli di diversi fornitori come General Electric – che fornisce i motori GE90 che motorizzano tutti i nostri 777-300ER”, ha aggiunto Clark.

L’attuale 777-300ER è l’aereo a più basso consumo della sua categoria, con un indice di puntualità nelle partenze del 99.5%, cosa che lo rende l’aereo a doppio corridoio più affidabile al mondo. Inoltre ha anche la più alta capacità cargo di qualsiasi altro aereo passeggeri. La certificazione ETOPS 330 minutes consente di effettuare più voli diretti e diminuisce le cancellazioni in base alle condizioni in aeroporti alternativi. Il 777-300ER ha ricevuto negli anni numerosi riconoscimenti tra i quali: “Best Aircraft Type” sulla base dei sondaggi di preferenza dei passeggeri; il premio “Best Class” per il consumo di carburante, la capacità di carico passeggeri e le prestazioni e il premio “Best Residual Value for a Twin Aisle Airplane”, tra gli altri.

“Siamo orgogliosi della nostra relazione di lunga data con Emirates e per la fiducia dimostrata nei prodotti e servizi Boeing, che ha avuto inizio con il 777 e continuerà con il 777X negli anni a venire”, ha dichiarato Ray Conner presidente e CEO di Boeing Commercial Airplanes. “Gli aspetti economici operativi e la capacità a lungo raggio del 777-300ER hanno giocato un ruolo fondamentale nel successo della strategia di business di Emirates”.

Al Dubai Airshow 2013 Emirates è diventato uno dei clienti di lancio del 777X impegnandosi all’acquisto di 150 aerei. L’ordine è stato finalizzato lo scorso luglio. Ogni 777-300ER contiene approssimativamente tre milioni di componenti e assemblaggi, oltre il 65% dei quali acquistati attraverso la catena di fornitura globale di Boeing. Oltre 500 compagnie in tutto il mondo contribuiscono alla realizzazione di parti del 777, con una percentuale significativa negli Stati Uniti.

Boeing fornisce a Emirates i servizi e l’assistenza essenziale attraverso il suo portafoglio Boeing Edge di servizi aeronautici, comprese parti e componenti, l’Airplane Health Management per velocizzare l’individuazione e la soluzione di questioni di manutenzione, i servizi Jeppesen Crew Rostering per ottimizzare la pianificazione degli equipaggi in volo e l’AerData STREAM (Secure Technical Records for Electronic Asset Management) per gestire la documentazione dell’aereo e dei motori.

(Comunicato stampa Boeing)

Articolo scritto da mcgyver79 il 29 Ott 2014 alle 5:34 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus