IL GRUPPO LUFTHANSA CONFERMA IL SUO POSIZIONAMENTO IN ITALIA

gruppoSi è svolto oggi a Milano il consueto incontro con la stampa del Gruppo Lufthansa, dove i rappresentanti delle varie compagnie del Gruppo hanno commentato l’anno appena concluso - includendo anche i casi di disservizio per sciopero, per i quasi il vettore ha voluto presentare le proprie scuse - e illustrato i progetti per il 2015. Md80.it ha partecipato all’evento (report fotografico completo alla pagina del forum http://www.md80.it/bbforum/viewtopic.php?f=56&t=44905).

Erano presenti: Heike Birlenbach, Vice President Sales and Services Europe Lufthansa; Martin Riecken, Director Corporate Communications Europe; Thomas Eggert, General Manager Lufthansa Italy; Glauco Grossi, Country Manager Italy & Malta Austrian Airlines; Stefan Zwicky, Regional Manager Italy & Malta SWISS; Roberta Monti, Country Manager Italy Brussels Airlines. E’ stato ribadito durante l’incontro che il Gruppo Lufthansa ha mantenuto un forte posizionamento in Italia e nel resto d’Europa nel corso del 2014, confermandosi vettore leader in Europa e prima scelta per i passeggeri business. Ibannerl Gruppo ha segnato un risultato operativo di 849 milioni di euro nei primi nove mesi dell’anno e conferma quello previsto per il 2014, pari a 1 miliardo di euro, nonostante il difficile scenario economico e di mercato. Il Gruppo è quindi in linea per riconfermare la sua posizione sul mercato.

L’Italia si riconferma il terzo mercato a livello mondiale, dopo il mercato tedesco e quello USA. La notevole importanza che il Gruppo riserva al mercato italiano è dimostrata dalla capillare presenza nel nostro paese, con 20 aeroporti serviti (inclusi gli stagionali) e oltre 750 voli settimanali verso i rispettivi hub di Francoforte, Monaco, Zurigo, Ginevra, Bruxelles e Vienna, a cui si aggiungono gli oltre 130 voli diretti settimanali di Germanwings verso sei destinazioni in Germania. Gli ultimi dati di traffico, relativi al periodo gennaio/ottobre, sono in linea con quelli del 2013: le compagnie aeree del Gruppo hanno trasportato complessivamente - tra Italia e Austria, Belgio, Germania e Svizzera - 5,9 milioni di passeggeri a bordo dei loro aeromobili, confermando tra l’altro una tenuta del traffico continentale, nonostante la concorrenza dei vettori low cost. Le vendite di biglietti dall’Italia confermano un trend positivo, con un aumento del 6% rispetto allo scorso anno. Il Gruppo Lufthansa si conferma quindi il più importante nel nostro paese dopo il vettore nazionale, oltre che il Gruppo preferito dai viaggiatori Business, che rappresentano sempre una fetta molto importante del fatturato del Gruppo.

Quest’ inverno, le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa collegheranno 260 destinazioni in 100 paesi in quattro continenti tramite gli hub di Francoforte, Monaco, Zurigo, Vienna e Bruxelles, e con numerosi collegamenti point-to-point. Senza contare i 20.500 voli settimanali in code-share con le compagnie partner che estendono l’offerta dei singoli vettori. In media, ogni 32 secondi un aereo del Gruppo Lufthansa decollerà da qualche parte nel mondo.

“Il Gruppo Lufthansa è il principale Gruppo nel trasporto aereo in Europa e nel mondo e il nostro obiettivo è quello di consolidare sempre di più questa posizione competitiva. Vogliamo essere artefici attivi del nostro futuro, per questo le nostre azioni seguono due direttrici: la gestione dell’efficienza e la continua innovazione e ricerca della qualità”, afferma Heike Birlenbach, Vice President Sales and Services Europe Lufthansa. “Il Gruppo ha migliorato in modo significativo le performance a livello di contenimento dei costi e di ampliamento della capacità. D’altra parte, concetti innovativi come ad esempio la Nuova Eurowings sono la nostra risposta ai dinamici cambiamenti del settore, quella che ci permetterà di mantenere le posizioni acquisite negli anni nei diversi mercati”. “La forza economica di Lufthansa ci permette di continuare il nostro programma di investimenti con una chiara focalizzazione sui benefici tangibili per i passeggeri; attualmente stiamo investendo 1.000.000 € ogni giorno in prodotti e servizi, per un totale di 3 miliardi di euro fino al 2016, e questo rappresenta il più grande investimento mai fatto”, ha concluso.

Thomas Eggert, General Manager Lufthansa Italy afferma: “I risultati ottenuti attestano che passeggeri italiani confermano la fiducia riposta in noi nel corso degli anni: da parte nostra continuiamo ad investire nel prodotto per allinearci ai bisogni espressi dalla nostra clientela. Oltre a presidiare e sostenere il mercato del business travel, settore in cui siamo leader in Europa e in Italia, puntiamo a conquistare nuovi clienti grazie agli investimenti nel prodotto, in particolare all’introduzione della nuova classe di viaggio, la Premium Economy, che consentirà a Lufthansa di soddisfare le esigenze di molti passeggeri business e privati che volano con altre compagnie aeree in una classe di viaggio simile o che volano in Economy Class. La risposta del mercato alla nuova classe è molto positiva. L’Italia è il primo mercato in Europa a livello di vendite dopo la Germania. Inoltre, il 2015 è un anno molto importante per il mercato italiano, per via di Expo: con oltre 120 voli settimanali verso la Germania dagli aeroporti di Milano Linate e Malpensa, Lufthansa è uno dei maggiori vettori aerei operanti in Lombardia. Per questo adatteremo la nostra offerta di posti in modo da poter rispondere al grande afflusso di visitatori previsto da Expo, con aeromobili più grandi; abbiamo già aumentato i voli da Francoforte su Linate con una sesta frequenza giornaliera alfine di garantire comunque posto per gli italiani che devono viaggiare. Un’altra novità per il 2015 è il nostro nuovo volo da Perugia, che rafforzerà la nostra presenza nella Penisola: il volo, che opererà con due voli a settimana, consentirà tra l’altro ai passeggeri Lufthansa di tutto il mondo di visitare agevolmente l’Umbria, una delle regioni più belle d’Italia e molto apprezzata dai turisti stranieri”, conclude Eggert.

I voli che hanno riscosso più successo nel 2014 sono stati naturalmente quelli verso gli Hub delle compagnie del Gruppo, quindi Francoforte, Monaco, Vienna, Zurigo, Bruxelles, oltre ai voli verso New York, Shanghai, San Francisco.

Germanwings presenta 10 destinazioni nel nostro paese, 14 in Estate, tra cui i voli Palermo-Berlino, Bari-Amburgo, Roma-Dusseldorf, Napoli-Dusseldorf.

Glauco Grossi, Country Manager Italy & Malta Austrian Airlines, afferma: “L’Italia continua a essere un mercato chiave per Austrian Airlines. Gli operativi dall’Italia viaggiano nel segno del consolidamento per l’attuale orario invernale, è invece previsto un aumento di capacità per il sud Italia e le isole nell’estate 2015. Il nostro obiettivo era di confermare i risultati positivi ottenuti lo scorso anno. Nonostante le crisi in aree geografiche fondamentali per il nostro network, grazie ad un mirato adattamento nell’utilizzo della flotta, ci aspettiamo di chiudere l’anno con un risultato operativo positivo. Il lungo raggio resta sempre in primo piano nel futuro di Austrian Airlines e dopo i buoni risultati ottenuti sui collegamenti transatlantici, grazie anche all’introduzione di Newark come destinazione nel corso del 2014, ci saranno aumenti di capacità, con voli giornalieri verso, JFK, Chicago, Washington e Toronto. Inoltre Austrian Airlines comincerà a operare verso Mauritius da Ottobre 2015. Il nostro continuo impegno nella ricerca della qualità dei servizi ci ha consentito di essere premiati da SKYTRAX come Best Airline Staff Service in Europe”.

Roberta Monti, Country Manager Italy Brussels Airlines: “Brussels Airlines guarda al 2014 come un anno positivo, con un continuo incremento in termini di passeggeri, grazie ad un aumento di capacità e all’espansione del network europeo con l’aggiunta di numerose destinazioni tipicamente “leisure” (tra cui Olbia). Un altro fattore che ha determinato questo successo è stato la rivisitazione dell’offerta sui voli a corto raggio con l’introduzione del nuovo prodotto Check&Go (tariffa senza bagaglio, per passeggeri “price-sensitive”), e il perfezionamento dei 3 esistenti Light&Relax, Flex&Fast e Bizz&Class. L’Italia si conferma essere un mercato chiave per il 2015 di Brussels Airlines, con voli diretti verso la capitale europea da 10 principali aeroporti Italiani. In autunno Brussels Airlines ha inoltre inaugurato la nuova lounge THE LOFT presso l’aeroporto di Bruxelles, uno spazio di 1.240mq, sinonimo di confort, tecnologia, design e alta cucina belga. Con questo innovativo concetto di lounge, Brussels Airlines ha creato nuovi standard in termini di accoglienza uniti e a un’esperienza digitale unica. Il vettore ha stretto una partnership con Microsoft e Designit e creato “Connected Lounge”, l’applicazione di “lounge assistant” per l’utilizzo di tutti i servizi offerti all’interno di questo nuovo spazio”.

Stefan Zwicky, Regional Manager Italy & Malta SWISS: “Anche nel 2014 l’Italia si conferma un mercato di primaria importanza per SWISS. I risultati positivi avvalorano la nostra strategia focalizzata sul traffico premium, sul lungo-raggio, ma con particolare riguardo anche per il traffico point-to-point verso la Svizzera. Infatti, SWISS investe nel mercato italiano e rafforza ulteriormente la sua presenza: il 19 dicembre viene inaugurato il nuovo volo giornaliero Linate-Zurigo, che si aggiunge ai 5 collegamenti da Malpensa. Inoltre, a partire dall’orario estivo 2015, offriremo nuovi voli, operativi tutto l’anno, da Napoli e Bari per Zurigo e da Firenze per Ginevra; oltre a collegamenti stagionali da Brindisi, Palermo, Catania, Cagliari e Olbia per Zurigo e/o Ginevra”.

A chiosa dell’incontro va segnalata la mossa del Gruppo tedesco in ambito legale, con un ricordo al TAR del Lazio contro il Decreto Lupi, che Lufthansa ritiene «discriminatorio nei nostri confronti, perché beneficia solo un attore».

(Incontro con la Stampa Gruppo Lufthansa - Milano, 17 Dicembre 2014)

*si ringrazia Lara Valenti di Burson-Marsteller, addetta stampa del Gruppo Lufthansa per l’Italia

Articolo scritto da JT8D il 17 Dic 2014 alle 8:31 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Eventi e Manifestazioni - Tags: , , , , , , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus