AIR FRANCE-KLM RIVEDE GLI OBIETTIVI 2014 E RINFORZA IL PIANO PERFORM 2020

Nel corso della sua riunione del 18 dicembre 2014, il Board of Directors Air France-KLM ha esaminato le prospettive finanziarie aggiornate per il quarto trimestre 2014. Il Gruppo sta rivedendo verso il basso il suo EBITDA target 2014 di ulteriori 200 milioni di euro rispetto agli obiettivi comunicati in data 8 luglio e 8 ottobre. Ciò a causa principalmente di una debolezza persistente dei ricavi unitari in diversi mercati a lungo raggio a partire dall’estate e ancora prevalente all’inizio di dicembre, all’aggiornamento della stima dell’impatto delo sciopero dei piloti Air France, a causa di nuove normative fiscali ed al limitato effetto del prezzo del carburante nel quarto trimestre.

Come annunciato precedentemente, senza alcun impatto sui principi del piano Perform 2020, il Gruppo ha deciso di rivedere i suoi piani aziendali 2015 e 2016 per prendere in considerazione le conseguenze dello sciopero dei piloti e il più debole andamento dei ricavi che si è sviluppato a partire dall’estate. Il Gruppo prevede quindi altre misure di riduzione dei costi e modifiche nel suo piano di investimenti. Alexandre de Juniac, Air France-KLM President e Chief Executive Officer, ha affermato: “Perform 2020 è in corso in tutte le attività del Gruppo, in base agli imperativi di miglioramento continuo della competitività e di una rigorosa disciplina finanziaria. Intensificando significativamente i nostri sforzi di riduzione dei costi e adattando il piano di investimenti, il Gruppo Air France-KLM può ottenere le risorse ed essere ben preparato ad affrontare il 2015 nonostante il difficile contesto competitivo”.

(Ufficio Stampa Air France-KLM)

Articolo scritto da JT8D il 20 Dic 2014 alle 11:29 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus