DA VERONA VOLI DIRETTI PER MESSICO E TANZANIA

Verona aptPrende il via dall’aeroporto di Verona il potenziamento della programmazione in vista delle festività natalizie. Il volo di lungo raggio di Neos per Cancun (Messico) ha iniziato a operare ogni giovedì dal Catullo. Il 22 dicembre sempre Neos inizierà a collegare anche Zanzibar, oltre alle destinazioni già servite quali l’Egitto, Boavista-Sal e Spagna. Dal 26 dicembre, Vueling, per il periodo delle festività, volerà da Verona a Barcellona. Anche quest’anno gli italiani non rinunciano ai viaggi di fine anno che, secondo i dati diffusi da Edreams, l’agenzia di viaggi online leader in Sud Europa, vedranno un incremento delle prenotazioni del 10% e della spesa media per biglietto del 4%. L’incremento maggiore è previsto si registri nei viaggi verso destinazioni europee, che saranno scelte dal 60% di coloro che partiranno per le vacanze di fine anno. Astoi Confindustria Viaggi segnala tra le mete più richieste il Messico e una ripresa del Mar Rosso. Per quanto riguarda i prezzi la stima è di 8.00-1.000 euro per pratica sul medio raggio e 2 mila euro sul lungo.

Chi intende partire dall’aeroporto Catullo per raggiungere una città europea, potrà scegliere tra una molteplicità di offerte vantaggiose. Gli amanti del Regno Unito potranno raggiungere Londra grazie ai voli operati da British Airways e Easyjet. La compagnia britannica Monarch collega Verona, con quattro voli settimanali, a Manchester a partire da 36,20 euro (tariffa a disponibilità limitata). Air France collega il Catullo con Paris Charles de Gaulle a partire da 39,9 euro (tariffa a disponibilità limitata). Si vola inoltre da Verona a Monaco con Air Dolomiti e Lufthansa, compagnia che offre ai passeggeri della First Class la possibilità di prenotare il trasferimento gratuito da e per l’aeroporto in un auto privata con autista. Mosca è raggiungibile dal Catullo grazie ai voli operati dalla compagnia aerea russa S7 Airlines. Dal 17 gennaio Wizz Air, principale compagnia aerea low cost del centro ed est Europa, offrirà un nuovo collegamento da Verona a Varsavia con frequenza settimanale e prezzi a partire da 24,99 euro (tariffa a disponibilità limitata).

Catullo - credits: www.veronasera.it

E’ stato stimato che il 22% dei viaggiatori che sceglieranno l’Italia avranno come meta preferita Catania, destinazione amata dai turisti e da coloro che ritornano per passare le festività con la famiglia. Dallo scorso 2 ottobre, la compagnia low-cost Volotea collega Verona con Catania a partire da 19,99 Euro, oltre ad operare sulle tratte per Bari e Palermo.

A novembre il traffico passeggeri a Verona ha superato i 2,6 milioni di passeggeri, con un incremento del 2,5% rispetto all’anno precedente. Cresce in particolare il segmento di traffico internazionale (+7,3%). Saranno circa 2.000 i voli in partenza e in arrivo da Verona dal 22 dicembre a fine gennaio, che si stima trasporteranno fino a 130.000 passeggeri. Nel periodo delle festività dall’aeroporto di Verona sono attivi circa trenta collegamenti nazionali (Bari, Cagliari, Catania, Napoli, Olbia, Palermo, Roma), e internazionali (Barcellona, Bucarest, Chisinau, Djerba, Edimburgo, Francoforte, Fuerteventura, Hurghada, Londra, Manchester, Marsa Alam, Monaco, Mosca, Parigi, Pristina, Sharm El Sheik, Tenerife, Tirana), oltre ai network dei voli in connessione dai grandi hub, come Monaco, Francoforte, Parigi e Roma.

(Comunicato stampa Garda Aeroporti)

Articolo scritto da mcgyver79 il 22 Dic 2014 alle 3:12 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus