AIRBUS SUPERA I PROPRI OBIETTIVI PER IL 2014 E SI PREPARA PER IL FUTURO

Airbus logo(a fine articolo è possibile trovare il video della Airbus Annual Press Conference 2015, tenutasi questa mattina alle 10.30 GMT+1)

Airbus ha raggiunto i propri obiettivi per il 2014 consegnando complessivamente 629 aeromobili a 89 clienti di cui otto nuovi. Di questi, 490 aeromobili della Famiglia A320, 108 A330, 30 A380 e il primo A350XWB. Con questi risultati Airbus registra il tredicesimo anno consecutivo di crescita delle consegne, superando il record precedente stabilito nel 2013. Airbus ha inoltre registrato 1.456 ordini netti da parte di 67 clienti (di cui 14 nuovi), il secondo anno più importante nella storia di Airbus con 1.321 aeromobili a corridoio singolo e 135 widebody. Di conseguenza, a fine anno il libro ordini raggiungeva un nuovo record per il settore con 6.386 aeromobili per un valore complessivo di USD 919,3 miliardi a prezzi di listino.

Alla fine del 2014 Airbus deteneva una quota di mercato superiore al 50% nel segmento degli aeromobili da cento e più posti. Tra i successi commerciali dell’anno, le vendite dell’A330neo che ha registrato 120 ordini fermi in soli sei mesi, la decisione di Delta di scegliere l’A330neo per i servizi transatlantici e l’A350 per quelli transpacifici, il continuo successo riscontrato dagli aeromobili A320 neo e ceo che hanno registrato numerosi ordini soprattutto dalle società di leasing.

Dal punto di vista industriale si sottolinea la conclusione della campagna di test e certificazione dell’A350XWB, culminata con la consegna nei tempi programmati del primo esemplare a Qatar Airways. Airbus ha inoltre raggiunto i propri obiettivi di consegne per l’A380 consegnandone 30 e dando il benvenuto ad Asiana, Qatar Airways e Etihad quali nuovi operatori di questo aeromobile simbolo.

Mentre il programma di sviluppo dell’A330neo prende il via, l’A330ceo continua a beneficiare degli sforzi di innovazione incrementale perseguiti da Airbus. Nel frattempo, il programma A320neo procede secondo la tabella di marcia dopo il primo volo effettuato nel settembre 2014, aprendo così le porte alla certificazione prevista per il terzo trimestre 2015 e alle prime consegne nel quarto trimestre 2015.

“Il 2014 è stato un ottimo anno e i team di Airbus hanno non soltanto raggiunto ma superato i propri obiettivi”, ha commentato Fabrice Brégier, Presidente e CEO di Airbus. “Airbus ha inoltre compiuto importanti passi in avanti nel diventare un’azienda più veloce, semplice e agile, mentre la nostra strategia di innovazione incrementale ci sta aiutando a consolidare la nostra posizione di leadership in tutti i segmenti di mercato”: Airbus è leader a livello mondiale nella produzione di aeromobili per il trasporto passeggeri con capacità tra i 100 e i 500 posti.

Airbus ha centri di progettazione e produzione in Francia, Germania, Gran Bretagna, e consociate negli Stati Uniti, Cina, India, Giappone e Medio Oriente. Inoltre fornisce i più elevati standard di supporto e assistenza alla clientela attraverso un network internazionale in continua crescita.

(Comunicato stampa Airbus)

Articolo scritto da mcgyver79 il 13 Gen 2015 alle 11:22 am.
Categorie: Industria - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus