ETIHAD CARGO INTRODUCE IL NUOVO SISTEMA HERMES CARGO MANAGEMENT

Etihad CargoEtihad Cargo, la divisione cargo della compagnia area nazionale degli Emirati Arabi Uniti, ha introdotto dal 18 gennaio 2015 un nuovo sistema di gestione delle merci per offrire ai suoi clienti maggiore comunicazione e migliori processi di trasporto rafforzando ancora di più i propri prodotti e servizi cargo. Questo innovativo sistema di gestione del trasporto aereo delle merci è stato sviluppato in collaborazione con Hermes Logistics Technologies per rispondere alle richieste specifiche di Etihad Cargo e per fornire una soluzione tecnologica integrata che comprende la gestione fisica, la documentazione e i messaggi in tempo reale.

Un beneficio chiave dell’implementazione del nuovo sistema sta nella certezza che i clienti siano meglio informati grazie a un tracciamento in tempo reale del carico all’interno del network di Etihad Cargo, con aggiornamenti trasmessi regolarmente e in automatico.

Il trasporto e il tracciamento delle merci attraverso l’hub di Abu Dhabi è stato migliorato e reso più efficiente con terminali portatili utilizzati per identificare, tracciare e verificare tutti i dettagli della spedizione.

David Kerr, Vice Presidente di Etihad Cargo, ha affermato: “L’implementazione del nuovo sistema Hermes di gestione delle merci rappresenta un miglioramento del sevizio clienti che ci permette di gestire e trasportare le spedizioni in maniera più efficiente. Ciò significa inoltre più trasparenza per i clienti, che saranno avvisati e aggiornati regolarmente sulla posizione esatta della loro spedizione nella catena di trasporto”.

Per assicurare una facile transizione al nuovo sistema di gestione delle merci, Etihad Cargo ha accuratamente monitorato la sua attività durante ogni passaggio e informato preventivamente i suoi clienti in caso di modifiche nelle loro prenotazioni.

(Comunicato stampa Etihad Airways Italia c/o AIGO)

Articolo scritto da mcgyver79 il 23 Gen 2015 alle 2:03 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus