STEFAN PICHLER A BORDO DEL GRUPPO AIRBERLIN IN VESTE DI CEO

Stefan Pichler (57 anni) sale oggi a bordo del gruppo airberlin in veste di Chief Executive Officer (CEO) responsabile per tutte le società e i marchi del gruppo. La sua nomina da parte del Board of Directors risale al 3 novembre 2014. “Ho accettato con entusiasmo la sfida di far tornare airberlin ad essere una compagnia redditizia e avvincente nell’arco dei prossimi mesi. Intendo dedicare tutto me stesso a questa missione e sono felice di trasferirmi a Berlino. Oltre 31 milioni di clienti si affidano a noi ogni anno;offriamo un prodotto competitivo e siamo ben posizionati nei principali mercati europei. La nostra squadra di collaboratori ha un’elevata esperienza e un ottimo spirito imprenditoriale e intendo partire da questa base”, ha dichiarato Stefan Pichler durante il suo primo staff meeting a Berlino.

La sua prima settimana di lavoro sarà dedicata a numerosi incontri con i dipendenti nella sede di Berlino, principale hub del gruppo. Avranno luogo anche i primi colloqui strategici e i primi appuntamenti con i rappresentanti del settore. Dalla prossima settimana sarà il turno di Düsseldorf, secondo hub della compagnia; anche qui, saranno i dipendenti i primi ad avere l’occasione di conoscere il nuovo CEO.

Stefan Pichler affronta la sua nuova missione con l’obiettivo di proseguire la riorganizzazione del gruppo per garantirne la redditività sostenibile e a lungo termine. Da 25 anni nel campo dei trasporti aerei, Pichler è un grande esperto del settore e vanta una particolare esperienza nella direzione di compagnie aeree low cost, charter e di linea aventi un profittevole network di rotte. Fino a fine gennaio ha lavorato per Fiji Airways, dove ha attuato un programma strutturato per riportare la compagnia in attivo. Precedentemente, era stato Managing Director & Chief Executive di Jazeera Airways, dove, con il suo programma di riorganizzazione della compagnia aerea, ha raggiunto margini superiori al 30 percento. In veste di Chief Commercial Officer & Deputy CEO di Virgin Blue Airlines ha contribuito, nel 2006 e 2007, a rendere la società tra le più redditizie del mondo. Nello stesso periodo aveva fondato V Australia, diventandone anche Presidente del Board of Directors. In precedenza era stato Presidente del Board di Thomas Cook AG. Ha inoltre ricoperto diverse posizioni dirigenziali presso Lufthansa, da ultimo il ruolo di Chief Commercial Officer e membro del Board of Directors.

Oltre alle sfida di carattere economico, le principali aree di lavoro di Stefan Pichler saranno la motivazione dei dipendenti e la valorizzazione dei talenti: “E’ necessario avere fiducia reciproca, lavoro di squadra, determinazione, senso di responsabilità ed energia, a tutti i livelli. Dobbiamo incentivare le competenze al di là delle gerarchie. Dobbiamo essere consapevoli della nostra situazione e avere tuttavia il coraggio di agire rapidamente“, ha aggiunto Pichler.

Maratoneta appassionato e berlinese d’adozione, Stefan Pichler subentra a Wolfgang Prock-Schauer, che torna alla funzione di Chief Strategy & Planning Officer del gruppo, ruolo da lui assunto in origine nel 2012.

(Ufficio Stampa airberlin)

Articolo scritto da JT8D il 2 Feb 2015 alle 4:19 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus