I FLAT BED DI BRITISH AIRWAYS COMPIONO 15 ANNI

British logoIl 2015 è l’anno del 15° anniversario del lancio del flat bed di British Airways – una poltrona iconica che ha rivoluzionato un’intera industria e ha cambiato il modo in cui i passeggeri business volano intorno al mondo. L’idea pioniera – introdotta sui voli a lungo raggio di British Airways nel 2000 – ha sancito l’inizio di una nuova era: i passeggeri, per la prima volta in assoluto, hanno avuto a disposizione un vero letto da 1.83 m per poter riposare a bordo del loro volo.

Flat bed British AirwaysL’introduzione di una spaziosa poltrona da convertire in un letto completamente orizzontale ha cambiato il volto della cabina business di British Airways, la Club World, conferendole quell’atmosfera da “lounge nei cieli” che oggi è ben conosciuta. Oggi ci sono più di 7500 flat beds sui voli di British Airways attorno al mondo e i passeggeri che viaggiano sui voli a lungo raggio in First o in Club World possono provare questa innovativa poltrona, sicuri di arrivare a destinazione freschi e riposati dopo un lussuoso sonno notturno. E con un investimento pari a 5 miliardi di sterline per rendere l’esperienza di viaggio sempre più confortevole e comoda sia a terra che in volo, i prossimi 15 anni si prospettano ancora più esaltanti per i passeggeri di British Airways.

Mark Moscardini, Regional Commercial Manager di British Airways per il Sud-Est Europa e il Nord Africa, ha commentato: “Da quando nel 2000 abbiamo proposto ai nostri passeggeri la prima poltrona al mondo completamente orizzontale, questa è diventata un benchmark per l’industria. Da allora, abbiamo fatto molti passi in avanti per mantenere la nostra leadership di compagnia aerea all’avanguardia e rispondiamo costantemente ai bisogni dei nostri clienti, guardando sempre al futuro”.

La prima poltrona flat bed ha fatto la sua comparsa insieme ad altre innovazioni lanciate da British Airways per proiettare la compagnia nel 21° secolo. Fra i cambiamenti rivoluzionari spicca l’introduzione, per la prima volta in un moderno aereo commerciale, di una nuova disposizione “ying-yang” delle poltrone nelle cabine Club World. Lo stesso tipo di pensiero rivoluzionario fu applicato al catering della Club World, con l’implementazione di nuovi livelli di servizio per i pasti e un’offerta da vero ristorante moderno, con un servizio più personalizzato e maggiore enfasi su cibi freschi e genuini.

Questo livello premium di servizio continua ancora oggi. L’A380, il più recente aeromobile della compagnia aerea britannica, e il Boeing 787 Dreamliner vantano l’ultima generazione di cabine Club World, offrendo ai passeggeri più spazio personale, maggiore privacy e schermi per l’intrattenimento on board più grandi, il tutto corredato da materiali e finiture di lusso.

Anche sul corto raggio, British Airways oggi ha quasi terminato i lavori di restyling delle sue cabine, che hanno visto coinvolti 95 aerei, come ulteriore dimostrazione dell’impegno della compagnia nel mantenersi all’avanguardia. L’elegante nuova cabina di corto raggio prende ispirazione dai nuovi A380 e 787 ed è stata rimodernata con poltrone più snelle, un design ergonomico dalle linee pulite per aumentare lo spazio dedicato a ogni passeggero e nuovi interni in pelle grigio antracite.

British Airways sta investendo nell’acquisto di nuovi aeromobili e attualmente vanta nella sua flotta otto A380 e otto 787. I primi 787-9 entreranno a far parte della flotta verso la fine del 2015 con una nuova generazione di cabine di First. British Airways inoltre attende la consegna di diciotto A350 entro il 2018.

L’Head of Design di British Airways, Peter Cooke, ha affermato che il futuro delle cabine – e gli stessi flat bed – vedranno moltissimi perfezionamenti nei prossimi anni: “Studiamo costantemente diversi modi per migliorare l’esperienza di bordo e abbiamo una lunga storia di innovazione nel design delle cabine”.

British Airways si conferma, così, una compagnia aerea sempre all’avanguardia: l’introduzione del flat bed è una vera pietra miliare per la compagnia, che si è guadagnata il suo posto nella storia diventando anche la prima al mondo a operare un volo commerciale nel 1952 e la prima a realizzare un volo passeggeri supersonico con il Concorde nel 1976.

(Ufficio stampa British Airways, ptoho credits: britishairways.com)

Articolo scritto da mcgyver79 il 24 Feb 2015 alle 3:42 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus