CONTINUA LO SVILUPPO DELL’HUB DI HELSINKI

Finavia Corporation, la società che gestisce l’aeroporto di Helsinki, sta portando avanti un ambizioso progetto di ammodernamento dello scalo finlandese. Durante la prossima estate l’hub Finnair, centro nevralgico delle connessioni che passano per il Nord Europa, vedrà il completo rinnovamento della pista principale. L’investimento è parte del programma di sviluppo voluto da Finavia che, con una spesa totale di 900 milioni di euro, mira a confermare la posizione di leadership dello scalo nei trasferimenti nordeuropei, oltre a garantire il massimo livello di sicurezza possibile all’interno della struttura.

Tutte le piste dell’aeroporto di Helsinki sono sottoposte a un uso intensivo, viste le 550 operazioni giornaliere tra decolli e atterraggi, ma i lavori riguarderanno in particolar modo la pista più vecchia, entrata in uso nel 1952, quando lo scalo fu aperto al traffico. Gli interventi verranno completati tra maggio e l’inizio di agosto. Durante questo periodo la capacità della pista sarà ridotta, ma ciò non avrà ripercussioni sui volumi di traffico estivi.

“Abbiamo discusso con diversi vettori fin dall’autunno, pianificando i collegamenti estivi e trovando soluzioni appropriate ai possibili cambiamenti di orario. Sono state realizzate tutte le dovute analisi per minimizzare l’impatto dei lavori”, spiega Heini Noronen-Juhola, Vice President Aviation & Safety dell’aeroporto di Helsinki.

Nel 2014 il World Economic Forum ha classificato le infrastrutture del trasporto aereo finlandese al quinto posto nel mondo. I lavori previsti rafforzeranno la posizione raggiunta e miglioreranno la capacità di Finavia di garantire i più alti livelli di sicurezza nel settore dell’aviazione. Oltre allo scalo della capitale, Finavia sta rinnovando le piste degli aeroporti di Ivalo, Vaasa e Kittilä.

Al fine di consolidare la posizione dell’aeroporto di Helsinki come hub principale del Nord Europa, Finavia ha lanciato un vasto programma di sviluppo continuativo fino al 2020. Il piano è quello di aumentare la capacità di trasferire il traffico nello scalo attraverso l’estensione del terminal. Estendere il terminal mantenendo un’unica struttura permetterà all’aeroporto di continuare a offrire i propri vantaggi competitivi, quali distanze brevi e grande accessibilità ai servizi. L’obiettivo è quello di arrivare a servire 20 milioni di passeggeri all’anno nel 2020. Allo stesso tempo Finavia ha attratto verso lo scalo di Helsinki importanti aziende internazionali, come World Duty Free Group (WDFG), il più grande rivenditore europeo del settore viaggi, e HMSHost, il maggior fornitore di servizi di ristorazione aeroportuale. In totale verranno aperti 70 negozi e ristoranti tra nuovi e ristrutturati.

Inoltre il tanto atteso collegamento ferroviario dal centro di Helsinki all’aeroporto verrà aperto nell’estate 2015. Fornendo una connessione migliore e più rapida tra lo scalo e il centro città, la linea ferroviaria ad anello migliorerà notevolmente il livello del servizio aeroportuale, rendendo più accessibili i collegamenti aerei internazionali.

(Ufficio Stampa Finnair)

Articolo scritto da JT8D il 27 Feb 2015 alle 4:30 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus