ETIHAD AIRWAYS: DA DICEMBRE l’A380 VOLERA’ TRA NEW YORK E ABU DHABI

Etihad Airways ha annunciato che il nuovo Airbus A380 della compagnia aerea prenderà servizio a partire dal 1° dicembre 2015 tra il John F. Kennedy (JFK) di New York e Abu Dhabi, hub della compagnia. L’A380 dispone di The Residence di Etihad, la lussuosa suite privata con tre locali, una prima nell’aviazione commerciale. James Hogan, Etihad Airways, Presidente e Chief Executive Officer, ha dichiarato: “Gli Stati Uniti sono una parte strategicamente importante del crescente network globale di Etihad Airways, e come risultato di un aumento della domanda da parte dei nostri ospiti che viaggiano tra New York e Abu Dhabi siamo lieti di effettuare l’upgrade di uno dei nostri due voli giornalieri all’ A380. In Etihad Airways ci siamo impegnati ad offrire impareggiabile lusso, comfort e convenienza per i nostri ospiti che viaggiano con noi in ogni classe di servizio. New York segna la prima destinazione degli Stati Uniti dove introdurremo l’esperienza con l’A380″.

Etihad Airways continuerà ad offrire il doppio servizio giornaliero tra l’aeroporto JFK di New York e Abu Dhabi (uno con A380 e l’altro con B777-300). L’aggiunta dell’ A380 consentirà ad Etihad Airways di combinare la capacità con un aumento della domanda. Nel solo 2014, il load factor della Business e dell’Economy Class di Etihad Airways sulla rotta ha superato l’80%.

I due voli giornalieri offrono agli ospiti che viaggiano da New York l’accesso a 709 collegamenti settimanali per 34 mercati in tutto il Golfo, Medio Oriente, Subcontinente indiano, Africa e Sud Est Asiatico. Con l’equity partner Jet Airways, Etihad Airways serve 15 destinazioni uniche in India da Abu Dhabi. Il primo A380 di Etihad Airways è entrato in servizio il 27 dicembre 2014, tra Abu Dhabi e Londra Heathrow, e inizierà il servizio verso Sydney il 1° giugno 2015. La compagnia aerea riceverà quattro A380 nel 2015.

Gli ospiti che volano su tutti i voli Etihad Airways da Abu Dhabi verso le sei destinazioni statunitensi della compagnia, tra cui il JFK Airport di New York, vengono trattati attraverso l’U.S. Customs and Border Protection (CBP) Preclearance facility, disponibile all’ Abu Dhabi International Airport, il che significa che passano attraverso tutti i check dell’U.S. immigration e della dogana ad Abu Dhabi e arrivano a destinazione negli Stati Uniti come domestic passengers. Altre destinazioni USA servite da Etihad Airways includono l’O'Hare International Airport di Chicago (ORD), Dallas-Fort Worth, Los Angeles, San Francisco e il Dulles International Airport di Washington DC (IAD).

Etihad Airways ha inoltre annunciato che aumenterà i suoi voli tra Abu Dhabi e Teheran, la capitale dell’Iran, da tre voli a settimana ad un servizio giornaliero, a partire da Mercoledì 15 aprile 2015. Il servizio è operato con Airbus A320, che offre 136 posti in una configurazione a due classi, con 16 posti in Business Class e 120 posti in Economy Class.

(Ufficio Stampa Etihad Airways)

Articolo scritto da JT8D il 6 Mar 2015 alle 6:31 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus