RISULTATI OPERATIVI DI LATAM AIRLINES GROUP PER IL 4° TRIMESTRE 2014

LatamLATAM Airlines Group S.A., gruppo aereo leader in Sud America, ha pubblicato i risultati finanziari per l’esercizio 2014 e per il quarto trimestre dell’anno, conclusosi il 31 dicembre 2014. LATAM Airlines ha registrato un importante miglioramento nell’utile operativo, raggiungendo US$ 267,0 milioni nel quarto trimestre del 2014, con un incremento del 13,7% rispetto ai US$ 234,9 milioni dello stesso periodo del 2013. Il margine operativo è stato dell’ 8,6% rispetto ad un margine del 6,9% dello stesso periodo dell’anno precedente. L’incremento dei margini è dovuto principalmente ad una significativa riduzione dei costi operativi della Società, scesi del 10,3% durante il trimestre rispetto allo stesso periodo 2013, nonostante un aumento dell’1,8% della capacità, misurata in ASK.

Nel quarto trimestre del 2014 LATAM ha registrato un utile netto di US$ 98,3 milioni, rispetto ad una perdita netta di US$ 46,1 milioni dello stesso periodo del 2013. Il risultato include una perdita di cambio di US$ 90,3 milioni, che TAM ha riconosciuto come principalmente derivante dal deprezzamento del real avvenuto nel trimestre. La Società ne ha attenuato l’effetto riducendo costantemente l’esposizione valutaria di TAM alla moneta brasiliana.

Nell’intero anno 2014 LATAM ha registrato un utile operativo di US$ 513,4 milioni, rispetto ai US$ 643,9 milioni del 2013. Il margine operativo per il 2014 ha raggiunto il 4,1%, rispetto al 4,9% registrato nel 2013, in linea con le indicazioni previste dalla società.

Nell’intero anno 2014 LATAM ha registrato una perdita netta di US$ 109,8 milioni, rispetto alla perdita netta US$ 281,1 milioni registrata nel 2013. Questi risultati includono perdite di cambio per US$ 130,2 milioni nel 2014 e di US$ 482,2 milioni nel 2013, dovute principalmente alla svalutazione del real brasiliano. Inoltre, i risultati per il 2014 includono l’accantonamento di US$ 112 milioni effettuato nel primo trimestre per far fronte a penali stimate per la restituzione anticipata di aeromobili in seguito al processo di rinnovamento della flotta.

Nel mese di gennaio, la Società ha annunciato le linee guide preliminari per il 2015. Si vorrebbe migliorare la redditività, stimando di raggiungere un margine operativo per l’anno 2015 compreso tra il 6% e l’8%. Questo miglioramento dei risultati è considerato il focus strategico, definito in base a fattori critici di successo: esperienza del cliente, rete e efficienza dei costi.

In linea con il processo di rinnovamento della flotta, durante il quarto trimestre 2014 LATAM ha ricevuto 5 Airbus A321 e 1 Boeing B787-8.

La Società continua nell’avanzamento del piano di ristrutturazione della flotta, eliminando i modelli meno efficienti e assegnando gli aeromobili più appropriati a ciascuno dei mercati. Al 31 dicembre 2014 il piano di ristrutturazione è a buon punto, con la dismissione di tutti gli aeromobili Boeing B737 e Dash 8 Q400, l’ulteriore eliminazione di 2 aeromobili Airbus A319, 7 Airbus A330, 3 Airbus A340 e un Boeing B767F cargo. I nuovi aeromobili introdotti si caratterizzano per essere modelli più efficienti, come l’Airbus A321, di cui 5 mezzi sono stati introdotti nel corso del quarto trimestre, e un Boeing 787-8 Dreamliner, che hanno portato a chiudere l’anno 2014 con un totale rispettivamente di 21 e 10 aeromobili di questi modelli.

(Ufficio stampa LATAM Airlines Group)

Articolo scritto da mcgyver79 il 19 Mar 2015 alle 2:53 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus