LUFTHANSA INCREMENTA I RISULTATI NEL PRIMO TRIMESTRE 2015

Il Gruppo Lufthansa ha registrato un andamento positivo del business nel primo trimestre del 2015. A un fatturato totale di quasi l’8 per cento più alto, l’EBIT e l’ adjusted EBIT sono aumentati entrambi di EUR 73 milioni. Entrambi gli indicatori chiave di performance sono quindi del 30 per cento superiori rispetto all’anno precedente. Il Gruppo ha chiuso il primo trimestre con un adjusted EBIT di euro -167m (anno precedente: EUR -240m).

Simone Menne, Chief Officer Finance and Aviation Services of Deutsche Lufthansa AG, afferma: “Tutti i segmenti di business operativi sono stati in grado di aumentare i loro risultati nel primo trimestre. Soprattutto SWISS e Lufthansa Cargo hanno fatto meglio rispetto all’anno precedente. Ma anche Lufthansa German Airlines ha mostrato uno sviluppo positivo, anche se è stata maggiormente colpita da scioperi e altri effetti una tantum rispetto all’anno precedente”.

Con un incremento di EUR 677m in confronto con lo stesso trimestre dell’anno precedente, il Gruppo Lufthansa ha raggiunto un risultato consolidato di € 425m, anche grazie allo scambio prematuro di swap JetBlue. Il risultato è stato ancora una volta messo in ombra dalle conseguenze dello sciopero indetto tra i piloti di Lufthansa German Airlines, Lufthansa Cargo e Germanwings, su un totale di sei giorni tra gennaio e marzo 2015. Le cancellazioni causate dagli scioperi hanno portato ad un onere sul risultato di Euro 42 milioni. A causa di prenotazioni in anticipo più deboli nei trimestri successivi in conseguenza dello sciopero, Lufthansa prevede un ulteriore onere per il risultato di Euro 58 milioni.

Simone Menne ha dichiarato: “Vediamo gli sviluppi positivi nel risultato e nei flussi di cassa. Questo dimostra che siamo sulla strada giusta. Allo stesso tempo, continuiamo a vedere una forte pressione per agire. Gli enormi oneri pensionistici stanno mettendo una notevole pressione sul nostro patrimonio netto. E non possiamo accettare il continuo aumento delle tasse o nello sviluppo dei nostri costi unitari. Grandi sforzi devono ancora essere fatti al fine di rafforzare la competitività internazionale di tutti i settori di attività del Gruppo Lufthansa”.

Il Gruppo Lufhansa ha inoltre comunicato che Kay Kratky sarà nominato nuovo Chief Executive Officer (CEO) di Austrian Airlines. L’ Executive Board di Deutsche Lufthansa AG lo proporrà per questa posizione al Supervisory Board di Austrian Airlines il 12 maggio 2015. Egli dovrebbe succedere a Jaan Albrecht come CEO di Austrian Airlines a partire dal 1° agosto 2015. Albrecht diventerà CEO di SunExpress, una joint venture di Lufthansa e Turkish Airlines.

(Ufficio Stampa Deutsche Lufthansa AG)

Articolo scritto da JT8D il 5 Mag 2015 alle 7:38 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus