BOEING INIZIA L’ASSEMBLAGGIO DEL PRIMO 737 MAX

Boeing ha iniziato a assemblare il primo 737 MAX, nei tempi previsti. La scorsa settimana i dipendenti hanno iniziato a realizzare le ali del primo 737 MAX flight test airplane. Le ali sono i primi componenti del 737 da assemblare nel processo di produzione a Renton. “I dipendenti a Renton sono i migliori al mondo a costruire aerei a corridoio singolo e ora questa squadra di livello mondiale sta costruendo il futuro con il primo 737 MAX”, ha detto Keith Leverkuhn, vice president e general manager, 737 MAX. “Il raggiungimento di questo traguardo nei tempi previsti è una testimonianza del successo del 737 e del nostro integrated design and build team”.

Le ali saranno unite alla prima fusoliera del 737 MAX nella nuova Central line della Renton Final Assembly entro la fine dell’anno. La nuova linea di produzione consentirà alla squadra di isolare la costruzione del primo 737 MAX dal resto della produzione, al fine di perfezionare il processo, mentre la fabbrica di Renton continuerà a assemblare con un rateo di 42 aerei al mese.

Il 737 MAX incorpora la più recente tecnologia, con motori CFM International LEAP-1B, Advanced Technology winglets e altri miglioramenti, per offrire la massima efficienza, affidabilità e comfort dei passeggeri nel mercato dei velivoli a corridoio singolo. A partire dal 2017, il nuovo aereo consentirà consumi inferiori del 20% rispetto ai primi 737 Next-Generation. Ad oggi, il 737 MAX ha 2.720 ordini da 57 clienti nel mondo. Boeing sta rispettando i tempi previsti per la prima consegna, prevista nel terzo trimestre del 2017.

(Ufficio Stampa Boeing)

Articolo scritto da JT8D il 2 Giu 2015 alle 7:16 pm.
Categorie: Industria - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus