STAR ALLIANCE ESTENDE I CANALI DI DISTRIBUZIONE PER IL ROUND THE WORLD E I CIRCLE FARES

Star Alliance, l’alleanza fra compagnie aeree con la più ampia rete di collegamenti a livello globale, ha ampliato i canali di distribuzione per i propri prodotti tariffari. Gli agenti di viaggio connessi a Sabre Global Distribution System (GDS) possono ora prenotare e calcolare in automatico le tariffe Round The World (RTW) e Circle Fare. Star Alliance offre al viaggiatore globale ben 14 tariffe RTW: 3 in First Class, 4 in Business e 7 in Economy.

Negli ultimi anni Star Alliance ha costantemente lavorato per semplificare il processo di prenotazione e di ticketing per i viaggi Giro del Mondo e Circle Fare. Nel 2009 è stato lanciato il Book & Fly, un pratico strumento che consente all’utente di costruire il proprio itinerario sulla mappa interattiva, scegliere le date, valutare le disponibilità di volo e acquistare il biglietto; il tutto comodamente online. In parallelo l’Alleanza ha anche lavorato con i principali sistemi di prenotazione e pricing utilizzati dalle agenzie di viaggio (GDS) affinché gli agenti di viaggio siano in grado di quantificare il prezzo dei vari itinerari in automatico. In aggiunta alle tariffe Giro del Mondo, Star Alliance offre anche il Circle Pacific e 5 Airpass Regionali.

Per i viaggi RTW in Economy Class la tariffa varia in base al numero totale di soste e alle miglia complessive utilizzate. L’opzione più conveniente è per i viaggi di massimo 26.000 miglia, dalle 3 alle 5 soste ovunque. Per i viaggi in First o in Business i passeggeri possono effettuare fino a 15 soste. Le tariffe RTW offrono una maggiore convenienza rispetto all’acquisto separato dei singoli biglietti presso le varie compagnie aeree, per coprire lo stesso itinerario. In Economy, i bambini di età compresa tra i 2 e gli 11 anni pagano il 75% della tariffa applicata agli adulti, mentre in tutte le classi i bambini sotto i 2 anni, che non occupano il sedile, pagano solo il 10% della normale tariffa adulti.

I clienti possono scegliere le rotte che preferiscono, rispettando i limiti in miglia previsti dai diversi livelli tariffari. Il viaggio deve cominciare e terminare nello stesso paese, prevedere un’unica direzione, verso est o verso ovest, anche se alcuni cambi di direzione sono consentiti all’interno dello stesso continente, e deve includere un attraversamento Atlantico e uno Pacifico. Deve essere effettuata una sosta di 24 ore in almeno tre città e l’itinerario deve includere tra le 5 e le 15 soste intermedie (il numero totale di soste dipende dal livello tariffario). Per ulteriori informazioni: www.staralliance.com/en/fares/round-the-world-fare/.

I clienti che viaggiano con i biglietti Giro del Mondo Star Alliance possono accumulare miglia con uno qualsiasi dei 19 Programmi Frequent Flyer (FFP) delle compagnie dell’Alleanza (l’accumulo delle miglia è soggetto ai termini e alle condizioni dei singoli Programmi Frequent Flyer). Le miglia ottenute concorrono all’ottenimento dello status Star Alliance Gold o Silver e possono essere utilizzate per acquistare voli, ottenere upgrade, pernottamenti ecc.

(Ufficio Stampa Star Alliance)

Articolo scritto da JT8D il 3 Giu 2015 alle 3:50 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus