EMIRATES AVVIA IL COLLEGAMENTO VERSO BALI

Emirates ha avviato un nuovo servizio giornaliero no-stop per l’isola di Bali in Indonesia. Il 3 Giugno 2015, alle 21.40 ora locale, il volo EK 398 da Dubai è arrivato all’ I Gusti Ngurah Rai International Airport. A bordo del volo inaugurale c’erano i giornalisti della GCC ed esponenti del management di Emirates. Il volo ha inoltre trasportato a Bali passeggeri provenienti da più di 40 città tra cui Mosca, Francoforte, Amsterdam e New York, tra le altre, provando la connettività globale di Emirates. Bali è la 146esima destinazione di Emirates che si aggiunge alla rete di rotte della compagnia nell’Est che oggi abbraccia 18 destinazioni in 11 Paesi. Il servizio no-stop tra Dubai e Bali è operato da un Boeing 777-300ER nella configurazione a due classi.

Emirates SkyCargo offre oggi 294 tonnellate di capacità per il trasporto delle merci, ogni settimana da Dubai a Bali e da Bali a Dubai, aprendo nuove opportunità agli affari sull’isola così come quelli entro la rete globale di SkyCargo. I beni trasportati da Bali includono prodotti marittimi (tonno e altro pesce fresco), beni in pelle e oggetti d’artigianato diretti principalmente in Europa mentre casalinghi, effetti personali, generi deperibili, farmaceutici e ricambi automobilistici sono importati, non soltanto a Bali ma anche a Surabaya e Balikpapan, come in altri bacini d’utenza.

“Bali resta una preminente destinazione turistica ed un mercato significativamente importante per Emirates. C’è un alto interesse da parte del nostro network nei confronti dei voli per Bali, specificamente nel segmento leisure, e siamo contenti di essere oggi in grado di rispondere a questa domanda e a contribuire alla crescita turistica ed economica dell’isola. Inoltre, non vediamo l’ora di connettere i passeggeri da Bali a Dubai e, guardando avanti, a più di 80 destinazioni in Europa, nel Medio Oriente, in Africa e in America con una comoda fermata nel nostro hub di Dubai”, ha dichiarato Barry Brown, Divisional Senior Vice President, Commercial Operations East di Emirates.

Il Vice Ministro per lo sviluppo delle risorse e Ministro Indonesiano del turismo, il Prof. I Gde Pitana ha detto: “Siamo lieti di dare il benvenuto a Emirates a Bali dal momento che crediamo che il nuovo servizio diretto inciderà positivamente sul settore turistico indonesiano e sul numero dei visitatori a Bali stessa. L’isola continua ad attrarre turisti da tutte le parti del mondo e una rotta diretta da e per Dubai, con Emirates, aiuterà a migliorare l’accesso ad altre parti del mondo, offrendo nuove opportunità ai viaggiatori così come agli affari”.

E’ probabile che Bali, che nel 2014 ha ricevuto più di 3,7 milioni d’arrivi di turisti stranieri, riceverà un ulteriore impulso turistico con un nuovo volo giornaliero diretto da Dubai.

Sui voli Emirates, in tutte le classi, i passeggeri possono godere di più di 2.000 canali di intrattenimento on demand on ice, il pluripremiato sistema di intrattenimento in volo della compagnia aerea. I passeggeri hanno anche il vantaggio di una generosa franchigia bagaglio di 30 kg per coloro che viaggiano in Economy Class e 40 kg per la Business Class .

Il volo giornaliero di Emirates per Dubai, EK398, parte alle 08:20 e arriva al Denpasar International Airport di Bali alle 21:40 dello stesso giorno. Il volo di ritorno, EK399, parte alle 23:40 e arriva al Dubai International Airport alle 05:00 del giorno successivo.

Emirates ha iniziato il servizio in Indonesia nel 1992 con tre voli a settimana via Singapore e Colombo, e dal Marzo 2013 la compagnia aerea opera con tre voli giornalieri no-stop da Jakarta a Dubai con un Boeing 777.

(Ufficio Stampa Emirates)

Articolo scritto da JT8D il 5 Giu 2015 alle 3:58 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus