AMERICAN AIRLINES E QANTAS ESPANDONO LA LORO COLLABORAZIONE CON NUOVI VOLI TRA STATI UNITI E AUSTRALIA

American Airlines e Qantas Airways hanno in programma di espandere significativamente il proprio business in comune, con l’aggiunta di nuovi servizi tra gli Stati Uniti e l’Australia. Nuove rotte tra l’aeroporto internazionale di Los Angeles (LAX) e l’aeroporto di Sydney (SYD), operate da American Airlines, e tra il San Francisco International Airport (SFO) e SYD, operate da Qantas, forniranno ai clienti maggiori opzioni per viaggiare tra le due regioni. Attraverso questa alleanza rafforzata, American inizierà ad operare un volo non stop giornaliero tra LAX e SYD il 17 dicembre 2015, rafforzando ulteriormente il suo network globale. A partire dal 20 Dicembre 2015 Qantas avvierà il servizio tra SYD e SFO.

I servizi saranno inizialmente operati nei giorni di punta e fino a sei volte alla settimana nel mese di gennaio 2016. In attesa delle approvazioni normative, questa espansione rappresenta la naturale evoluzione della collaborazione tra American e Qantas, con ripartizione degli introiti e altri accordi che forniscono alle compagnie aeree una piattaforma per rafforzare i legami commerciali e fornire un’esperienza migliore al cliente sulle rotte tra il Nord America e Australia / Nuova Zelanda. Il rapporto più stretto e più integrato offre anche opportunità di crescita future nei mercati trans-Pacifico attualmente non serviti, come la Nuova Zelanda.

Il nuovo servizio di American tra Los Angeles e Sydney sarà operato con un Boeing 777-300ER configurato in tre classi. Qantas opererà il suo servizio tra Sydney e San Francisco con un Boeing 747-400 riconfigurato con gli stessi interni presenti sull’ Airbus A380. La rotta SYD-LAX di Qantas continuerà ad esere operata con l’A380.

(Ufficio Stampa American Airlines Group)

Articolo scritto da JT8D il 10 Giu 2015 alle 5:52 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus