DECOLLA IL “VOLO PERFETTO” DI ETIHAD AIRWAYS, PER RISPARMIARE CARBURANTE E RIDURRE LE EMISSIONI

Come parte del suo continuo impegno per ridurre al minimo l’impatto ambientale delle proprie attività, Etihad Airways ha recentemente lanciato il programma Abu Dhabi Perfect Flight realizzando un “volo perfetto” con l’ottimizzazione del carburante tra Abu Dhabi e Washington, DC. La compagnia aerea ha lavorato a stretto contatto con oltre 30 stakeholder, comprese le autorità dell’aviazione civile, gli aeroporti, i fornitori di servizi a terra e di navigazione aerea, lungo tutto il volo di oltre 11 mila chilometri, che è durato 13 ore e 32 minuti - una delle rotte più lunghe di Etihad Airways.

I partner degli Emirati Arabi Uniti includono Abu Dhabi Airport, Abu Dhabi Department of Transport (DoT), General Civil Aviation Authority (GCAA) e Global Aerospace Logistics – ANS. I partner internazionali erano invece Boeing, Eurocontrol, la US Federation Aviation Authority (FAA), Finavia, Irish Aviation Authority, ISAVIA, Jeppesen, Metropolitan Washington Airports Authority, NATS e NAV CANADA.

Questo volo, il primo di una serie di “voli perfetti”, è stato operato dall’eco-efficiente Boeing 787 Dreamliner di Etihad Airways e ha utilizzato una serie misure per la riduzione delle emissioni di carburante in aria e sul terreno, tra cui la gestione ottimizzata delle operazioni a terra delle due città, la massimizzazione delle opportunità di efficienza in rotta e la selezione dell’altitudine. Di conseguenza, la compagnia aerea ha risparmiato otto minuti sulla tratta, 4.100 litri di carburante e 10.700 kg di emissioni di anidride carbonica, rispetto allo stesso velivolo con un normale piano di volo.

Altre best practice ambientali implementate includono la riduzione dell’uso dell’APU, la riduzione al minimo dei ritardi a terra, l’utilizzo di opportuno rullaggio e piste preferenziali e la conduzione di percorsi di salita e discesa senza ostacoli. Gli aggiornamenti in tempo reale del tempo atmosferico e delle condizioni del vento hanno permesso anche all’equipaggio di volo di ottimizzare la traiettoria di volo.

Sua Eccellenza Mohamed Hareb Al Yousef, DoT Executive Director – Aviation, ha affermato: “La riduzione delle emissioni del trasporto aereo è una vittoria per tutti. Il programma Perfect Flight di Etihad Airways è un chiaro esempio di come le compagnie aeree, i governi, i produttori, i fornitori di tecnologia e gli aeroporti possano lavorare insieme per raggiungere un obiettivo comune. Queste iniziative sono in linea con la visione degli Emirati Arabi Uniti per un’aviazione sostenibile volta alla riduzione dell’impronta di carbonio nel settore, sfruttando le tecnologie esistenti e sviluppando metriche di performance comuni”.

James Hogan, Presidente e Chief Executive Officer di Etihad Airways, ha affermato: “Siamo sempre alla ricerca di opportunità per ottimizzare i nostri voli ovunque possibile, e lavorare in sinergia è l’unico mezzo per garantire efficaci e significativi miglioramenti. Siamo molto lieti di unire i nostri sforzi con diversi partner del settore per migliorare l’efficienza e la sostenibilità del trasporto aereo attraverso l’attuazione della moderna tecnologia aeronautica e di procedure di volo più intelligenti, destinate a ridurre il consumo di carburante e le emissioni di carbonio”.

Sua Eccellenza HE Saif Mohammed Al Suwaidi, Direttore Generale della GCAA, ha dichiarato: “La General Civil Aviation Authority è orgogliosa di sostenere il programma Abu Dhabi Perfect Flight. Lo Sheikh Zayed Air Navigation Centre ha fornito l’assistenza tecnica necessaria per garantire il successo del “volo perfetto” della scorsa settimana. L’importanza dell’ambiente per il settore aereo continua a crescere e ci sono tutti i segnali che questo fenomeno continuerà. Il programma Abu Dhabi Perfect Flight offre una straordinaria opportunità per voli più rispettosi dell’ambiente nel settore aereo degli Emirati Arabi Uniti”.

L’ Ing.Mohamed Mubarak Al Mazrouei, Chief Executive Officer di Abu Dhabi Airports, ha dichiarato: “Siamo lieti di essere parte di questa grande iniziativa che ha un ruolo importante nel ridurre l’impronta di carbonio del settore del trasporto aereo attraverso lo sviluppo di nuove procedure operative che beneficiano dei servizi tecnologicamente competitivi e delle strutture a nostra disposizione. Siamo convinti che sia molto importante collaborare e allineare gli interessi per raggiungere gli obiettivi per un’economia verde a cui gli Emirati Arabi Uniti ambiscono”.

(Ufficio Stampa Etihad Airways)

Articolo scritto da JT8D il 11 Giu 2015 alle 5:46 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus