BOEING: ETHIOPIAN AIRLINES ORDINA SEI 787-8 DREAMLINER

Boeing e Ethiopian Airlines hanno annunciato oggi al Paris Air Show un ordine per sei 787-8 Dreamliner. L’ordine era stato precedentemente attribuito a un cliente non identificato nella sezione Ordini&Consegne del sito Boeing. I Dreamliner integrano gli attuali 13 787 in servizio nella flotta di Ethiopian e fanno parte della strategia a lungo termine del vettore, volta a incrementare la capacità e a fornire una maggiore flessibilità delle rotte da e per il suo hub ad Addis Abeba, in Etiopia. “In linea con il nostro piano d’azione strategico Vision 2025, con la modernizzazione della nostra flotta e i progetti di espansione, continueremo a investire fortemente in progressi tecnologici e aerei moderni”, ha commentato il CEO di Ethiopian Airlines, Tewolde GebreMariam. “Questa aggiunta alla nostra flotta avvantaggerà Ethiopian, non solo grazie ai suoi costi operativi senza precedenti, ma servirà anche ad aiutarci a rafforzare l’esperienza complessiva di viaggio dei nostri clienti. Il Boeing 787 ha ottenuto l’approvazione da parte dei clienti e noi lavoriamo sempre duramente per soddisfare le loro preferenze”.

“Il 787 si adatta perfettamente alle rotte a medio e lungo raggio di Ethiopian”, ha dichiarato Ray Conner, Presidente e CEO di Boeing Commercial Airplanes. “Quest’ordine darà al vettore la possibilità di realizzare una maggiore efficienza, di migliorare le sue prestazioni e di incrementare il comfort per i passeggeri. Ci auguriamo di poter continuare la nostra forte partnership con la compagnia aerea che risale al 1960, con il suo primo ordine”. Ethiopian Airlines è il primo operatore dell’Africa del 787. Il vettore attualmente opera una flotta di aerei totalmente Boeing: 737, 757, 767, 777, e 787 in servizio passeggeri, e 757, MD11, 777 e un 737-400F impegnato in operazioni cargo.

Inoltre, Boeing e Volga-Dnepr Group, leader mondiale nel trasporto di merci di grandi dimensioni e pesanti, hanno firmato un Memorandum of Understanding per favorire l’espansione della flotta del Gruppo, con 20 ulteriori 747-8 Freighter, del valore di 7,4 miliardi di dollari a prezzi di listino. L’accordo aggiunge anche l’aereo Antonov 124-100 al programma di supporto logistico a lungo termine per Boeing e suoi partner. Boeing e Volga Dnepr hanno una lunga storia di partnership di successo. Il Gruppo ha già sostenuto Boeing in numerose spedizioni. Le capacità tecniche uniche dell’ Antonov 124-100, insieme all’esperienza di 25 anni di operazioni di Volga-Dnepr nel trasporto di attrezzature aeronautiche, serviranno ulteriormente alle esigenze logistiche di Boeing.

(Ufficio Stampa Boeing)

Articolo scritto da JT8D il 17 Giu 2015 alle 5:41 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus