AUSTRIAN AIRLINES CONTINUA A CRESCERE

Crescono del 6,6% i passeggeri trasportati da Austrian Airlines a maggio 2015, 66.100 in più rispetto ad aprile. In totale, nel mese scorso, 998.000 passeggeri hanno scelto il vettore per i propri viaggi, per un load factor medio del 75,4% contro il 73,7% di aprile. Circa 844.100 hanno optato per le destinazioni europee, mentre 154.000 per quelle a lungo raggio. Lo sviluppo positivo dei voli nel Nord Atlantico ha portato a una crescita dei passeggeri del 4,1% sulle rotte intercontinentali rispetto allo stesso periodo del 2014. I ricavi per passeggero/km sono aumentati del 7% e i posti disponibili/km dell’11,9%, grazie soprattutto all’introduzione del nuovo collegamento su Newark, ma anche all’aumento di capacità su Washington e ai voli su Chicago, passati da 5 volte a settimana a giornalieri.

Nei primi 5 mesi dell’anno Austrian ha trasportato oltre 3,9 milioni di passeggeri, di cui quasi 3,3 milioni in Europa e 642,700 sul lungo raggio (ASK +5,7%; RPK +1,4%). Attualmente Austrian serve 130 destinazioni a livello globale, in particolare verso il Medio Oriente, l’Estremo Oriente e il Nord America e continua a essere il punto di riferimento per gli spostamenti verso l’Est Europa, con 40 collegamenti attivi. A marzo sono stati inaugurati i voli per Odessa, sabato scorso quelli stagionali per Minorca e a ottobre prenderanno il via le operazioni verso 3 destinazioni al sole: Mauritius, Miami e Colombo (Sri Lanka).

(Ufficio Stampa Austrian Airlines)

Articolo scritto da JT8D il 24 Giu 2015 alle 5:09 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags:


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus