TERMINATA LA PROCEDURA DI CONFORMITA’ URBANISTICA DEL MASTER PLAN DELL’AEROPORTO DI BOLOGNA

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa che in data 22 giugno 2015, presso il Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche della Lombardia e dell’Emilia Romagna, si sono chiusi i lavori di accertamento della conformità urbanistica per il Master Plan dell’Aeroporto di Bologna. Tale procedura, che ha visto il coinvolgimento della Regione Emilia Romagna e di tutti gli Enti locali interessati, era stata attivata dall’ENAC, in qualità di proponente, di concerto con la società di gestione Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna S.p.A. Il Master Plan, sviluppato su un orizzonte di medio periodo, aveva già ottenuto il Decreto di Valutazione di Impatto Ambientale a seguito della relativa procedura svolta dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

La conclusione favorevole dell’iter approvativo del Master Plan dell’Aeroporto di Bologna, che contempera gli scenari di crescita e di sviluppo dello scalo, rappresenta un significativo passo nell’ambito dei programmi di adeguamento e potenziamento delle infrastrutture aeroportuali necessari per supportare la crescente domanda di traffico generata dal territorio di riferimento, consentendo, al contempo, il conseguimento di benefici in termini di ricadute economiche e sociali. A seguito dell’emissione del decreto di conformità urbanistica da parte del Provveditorato per le Opere Pubbliche, l’ENAC emetterà il dispositivo finale di approvazione.

(Ufficio Stampa ENAC)

Articolo scritto da JT8D il 25 Giu 2015 alle 5:11 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus