SWISS SVELA CABIN PRODUCT E ROUTE NETWORK DEI SUOI NUOVI BOEING 777-300ER

SWISS inaugurerà una nuova era nella storia della sua flotta di aeromobili a lungo raggio il prossimo gennaio, con l’arrivo del primo dei suoi nove nuovi Boeing 777-300ER. Nella configurazione SWISS i nuovi twinjets ospiteranno 340 passeggeri, offrendo un prodotto state-of-the-art in tutte e tre le classi, con connessione internet wireless. Il ‘Triple Seven’ sarà operato sulle rotte da e per l’Asia, Sud America e la West Coast degli Stati Uniti dal summer timetable 2016. Come ulteriore elemento nella sua strategia ‘Next-Generation Airline of Switzerland’, SWISS inizierà il rinnovo della sua flotta di aerei a lungo raggio nel 2016. Un totale di nove nuovi Boeing 777-300ER saranno gradualmente inseriti nella flotta a partire dall’inizio del prossimo anno. Il nuovo aereo comporterà anche la creazione di 360 nuovi cabin crew jobs nei prossimi anni.

Dei 340 posti a sedere, otto saranno in First Class, 62 in Business Class e 270 in Economy. La cabina interamente ridisegnata offrirà comfort e estetica, per soddisfare le richieste più esigenti in tutte e tre le classi. La First Class SWISS sarà trasformabile in una suite privata che comprende uno schermo da 32 pollici, il più grande del settore. Gli ospiti SWISS First potranno inoltre godere di windows blinds regolabili elettricamente e di guardaroba personale.

I passeggeri SWISS Business potranno godere di un prodotto in volo ulteriormente migliorato e raffinato, sulla base del feedback dei clienti. La disposizione dei posti a sedere offre privacy e libertà di movimento ottimale. Tutti i sedili della cabina SWISS Business possono essere rapidamente e facilmente convertiti in un letto lie-flat lungo più di due metri.

Con la nuova seat-cushion technology e ulteriori innovazioni che includono un ampio touchscreen personale, i clienti SWISS Economy possono godere di una nuova esperienza di viaggio. Al di fuori del servizio in cabina regolare, tutti gli ospiti SWISS Economy potranno fare uso di un chiosco self-service che offre una vasta gamma di bevande e snack.

Tutti e nove i Boeing 777-300ER avranno anche la connessione internet wireless tramite una connessione a banda larga, che consentirà ai passeggeri di navigare o inviare e-mail sul loro computer portatile, tablet o dispositivo smartphone. “Con i nostri nuovi Boeing 777-300ER stabiliamo nuovi parametri di riferimento in termini di comfort e di esperienza di viaggio complessiva dei nostri ospiti”, afferma il CEO di SWISS, Harry Hohmeister. “E per di più, con i loro motori state-of-the-art, i nostri nuovi twinjets ci daranno un notevole risparmio in termini di consumo di carburante e di emissioni”.

Il Boeing 777-300ER offre il range ideale per servire le destinazioni non-stop più lontane di SWISS dalla Svizzera. Dal summer timetable 2016 in avanti il nuovo velivolo sarà utilizzato principalmente sui servizi verso Hong Kong, Bangkok e Los Angeles. Anche San Francisco, San Paolo e Tel Aviv riceveranno successivamente il servizio con Boeing 777 più volte alla settimana.

I primi sei Airbus A340 di SWISS da ritirare con l’arrivo dei nuovi Boeing 777-300ER saranno restituiti ai loro locatori. Tre ulteriori A340 saranno sostituiti da nuovi Boeing 777-300ER tra il 2017 e il 2018. Questi aeromobili saranno trasferiti al sister carrier di SWISS Edelweiss. Swiss International Air Lines (SWISS) serve 106 destinazioni in 49 paesi da Zurigo e Ginevra, trasportando oltre 16 milioni di passeggeri l’anno con la sua flotta di 95 aerei. La divisione Swiss WorldCargo si occupa di servizi cargo verso 120 destinazioni in 80 paesi. SWISS è parte di Lufthansa Group ed è membro di Star Alliance.

(Ufficio Stampa Swiss International Air Lines)

Articolo scritto da JT8D il 10 Lug 2015 alle 5:50 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus