VOLOTEA: BATTEZZATO UFFICIALMENTE IL NUOVO AEROMOBILE BASATO A TESSERA

Volotea, la compagnia aerea che collega città di medie e piccole dimensioni, continua a crescere in Italia e proprio oggi Carlos Muñoz, che della low cost è Presidente e Fondatore, ha ufficialmente battezzato il nuovo aeromobile basato presso lo scalo di Tessera. Il nome dell’ultimo arrivato in casa Volotea è Marco Volo, in omaggio a Venezia e al suo famoso mercante. Grazie al potenziamento della flotta in Laguna - ad oggi composta da 7 aeromobili - il vettore è in grado di scendere in pista con un’offerta ancora più ricca: è stato infatti incrementato a 6.750 il numero dei collegamenti da e per Venezia (+44,5% vs 2014), mentre sono più di 843.400 i biglietti venduti per il 2015.

“Poter omaggiare Venezia con un nostro aereo ci riempie di grande orgoglio – spiega Carlos Muñoz. – Il nome Marco Volo è stato decretato tramite un contest lanciato all’inizio dell’anno a livello internazionale che ha coinvolto più di 30.000 utenti. A loro abbiamo chiesto di trovare nomi originali, simpatici e divertenti per i 4 nuovi aerei che si sarebbero aggiunti alla nostra flotta. Alcune delle proposte che abbiamo ricevuto ci hanno particolarmente colpito per la creatività, per la freschezza o per il grande senso dell’umorismo”.

Per il nuovo Boeing 717 basato a Venezia, l’idea è arrivata da un cugino d’oltralpe: è stato il giovane 23enne di Lille, Antoine Beyaert, a sbaragliare la concorrenza con il suo omaggio al più celebre dei cittadini veneziani, accaparrandosi ben 1.500 preferenze. Antoine, che ha appena conseguito un master in Marketing del turismo, ha conosciuto Volotea attraverso un’esperienza di lavoro presso l’aeroporto di Lille. “Sono davvero felice di aver scelto il nome di battesimo di uno dei nuovi aerei – ha commentato Antoine Beyaert. – Anche perché i miei sforzi creativi sono stati ripagati con un premio davvero incredibile: la possibilità di volare per un intero anno gratis in tutto il network Volotea. E 10 biglietti per gli amici che vogliono viaggiare con me”.

E grazie all’estro degli appassionati fan di Volotea, sono stati battezzati 4 nuovi aerei: oltre a Marco Volo, infatti, ci sono Volotissima basato a Nantes (con più di 5.100 preferenze), Calypso di casa a Bordeaux (con circa 2.000 voti) e Asturias Spirit (con più di 820 clic) che non poteva che essere basato ad Asturie, la base spagnola del vettore. Sale così a 19 la flotta internazionale degli aeromobili Volotea.

“Con l’arrivo di Marco Volo a Venezia saremo ancora più forti durante i prossimi mesi estivi. Abbiamo incrementato la nostra offerta voli a Venezia, con un particolare focus sui mesi di alta stagione – continua Muñoz. – Siamo presenti presso lo scalo con 31 rotte, tutte verso mete di grande appeal turistico: tra le tanto novità e le riconferme delle rotte ormai classiche, è possibile decollare verso Grecia, Spagna, Francia, Repubblica Ceca, Croazia, Israele senza dimenticare l’Italia”.

Un piano che non ha certo lasciato indifferenti gli affezionati passeggeri di Volotea. “In molti si sono già mossi per potersi assicurare un posto a bordo – assicura Muñoz. – Tanto che nei mesi di alta stagione prevediamo un elevato tasso di occupazione da Venezia: ad agosto per esempio la stima è superiore all’80%. Ma non deve disperare chi non ha ancora prenotato. Ci sono tuttora tanti biglietti disponibili a tariffe vantaggiose verso quasi tutte le destinazioni raggiungibili dallo scalo”.

(Ufficio Stampa Volotea)

Articolo scritto da JT8D il 17 Lug 2015 alle 2:41 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus