LE COMPAGNIE AEREE DI THOMAS COOK GROUP ABBANDONANO L’USO DELLA CARTA IN COCKPIT

Le quattro compagnie aeree di Thomas Cook Group in Gran Bretagna, Scandinavia, Belgio e Germania stanno installando electronic flight bags (EFB) all’avanguardia nelle cabine di pilotaggio degli aeromobili, che permetteranno ai piloti di recuperare elettronicamente tutti i dati rilevanti. Questi tablet HP ElitePad 1000 G2 consentiranno al personale di cabina di accedere a CUBE, ai suoi dati e alle applicazioni installate su un software sviluppato specificatamente per le operazioni delle compagnie. In questo modo si elimineranno le ingenti quantità di documenti tradizionali in carta utilizzati in cabina come le mappe di navigazione o i manuali operativi.

CUBE, uno dei più unici e innovativi sistemi presenti sul mercato, combina tutte le applicazioni in un unico sistema: l’intera gestione delle informazioni per l’equipaggio, compresi i manuali e gli avvisi informativi, il calcolo delle prestazioni, i gruppi di mappe LIDO, gli strumenti di reportistica, i programmi di apprendimento via computer, ma anche tutti i pacchetti informativi sui voli con tutti i dati sul meteo. Tramite il 3G/UMTS, questo innovativo processo aggiornerà automaticamente tutte le applicazioni.

“Questo aproccio all’avanguardia rappresenta un grosso traguardo per le compagnie aeree del Thomas Cook Group e stabilisce gli standard più elevati: grazie a questo sistema innovativo, che soltanto le compagnie del Thomas Cook Group utilizzano, il lavoro giornaliero diventerà più semplice a bordo per gli equipaggi e si potrà inoltre risparmiare una media di circa 2000 kg di carburante all’anno sui voli da Francoforte a Las Vegas a bordo del Boeing 767-300, riducendo in maniera efficace le emissioni di CO2. Tutto ciò rappresenta un vantaggio anche per l’ambiente”, ha dichiarato Christoph Debus, Chief Air Travel and Hotels Officer del Thomas Cook Group. “Il successo dell’implementazione del progetto mobile è un altro passo in avanti verso l’armonizzazione dei nostri quattro vettori, che hanno fissato l’obiettivo di diventare il miglior gruppo europeo di compagnie leisure”.

“Thomas Cook si avvale degli innovativi processi che oggi sono resi possibili dalla tecnologia mobile”, ha dichiarato Jochen Erlach, Managing Director & Vice President of Printing and Personal Systems, HP Germania. “La base di questo è una strategia ben ponderata e l’interazione continua tra dispositivi mobili, applicazioni e infrastruttura IT”. Tutti i 41 aeromobili della flotta Condor opereranno con il nuovo sistema CUBE. Le electronic flight bag dotate di CUBE sono attualmente in fase di implementazione sugli aeromobili Thomas Cook UK e Scandinavia e presto saranno installate anche negli aeromobili del Gruppo in Belgio.

Del Thomas Cook Group fanno parte quattro compagnie aeree leisure: Thomas Cook Airlines UK, Thomas Cook Airlines Belgio, Thomas Cook Airlines Scandinavia e Condor Flugdienst, rappresentata in Italia da Aviareps. Le compagnie del gruppo in totale trasportano circa 16.9 milioni di passeggeri all’anno, generando un fatturato di 2.8 miliardi di Sterline. L’intera flotta, che attualmente consiste in 90 aeromobili, sta seguendo un programma di rinnovamento che prevede l’integrazione di 25 nuovi A321 e la modernizzazione, entro metà 2016, degli interni delle cabine nei rimanenti aeromobili della flotta.

(Ufficio Stampa Aviareps)

Articolo scritto da JT8D il 20 Lug 2015 alle 5:13 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus