ROLLS-ROYCE E HISPANO-SUIZA (SAFRAN) ANNUNCIANO LA CREAZIONE DI AERO GEARBOX INTERNATIONAL

Rolls-Royce e Hispano-Suiza (Safran) hanno chiamato la loro joint venture Aero Gearbox International e hanno annunciato l’intenzione di costruire un nuovo impianto di produzione in Polonia. La notizia segue la firma di un accordo il 24 ottobre 2014, per la creazione di una società comune per progettare, sviluppare, produrre e supportare accessory drive trains (ADT) per tutti i futuri motori per aeromobili civili di Rolls-Royce. La nuova impresa capitalizzerà l’esperienza combinata delle due società madri, che comprende la capacità di Hispano-Suiza nella progettazione e produzione di accessory drive trains e l’esperienza di Rolls-Royce riguardo la progettazione e propulsion system integration.

Sulla base di un contratto iniziale in esclusiva di 25 anni, Aero Gearbox International copririrà l’intera gamma di aeromobili civili, dai business jet ai widebody commerciali. Gli accessory drive trains sono una componente fondamentale di un motore, per azionare sistemi e accessori come fuel pump, hydraulic pump e generatori elettrici. L’ADT per il nuovo Trent 7000 sarà uno dei primi prodotti di Aero Gearbox International.

La joint venture avrà inizialmente un totale di 60 dipendenti negli impianti delle due società madri a Colombes (nei pressi di Parigi, Francia), Derby (Regno Unito) e Dahlewitz (Germania). L’Headquarter sarà presso la sede di Hispano-Suiza a Colombes.

La costruzione di un nuovo impianto di produzione inizierà alla fine del 2015. Sarà situato nella provincia di Podkarpackie, nel sud-est della Polonia. Questo impianto intende valorizzare le competenze meccaniche della regione e attingere dall’esperienza della struttura Hispano-Suiza Polska situata a Sedziszow Malopolski. Il nuovo impianto impiegherà circa 110 persone e le prime consegne sono attese nel 2017.

(Ufficio Stampa Rolls-Royce)

Articolo scritto da JT8D il 10 Ago 2015 alle 10:46 am.
Categorie: Industria - Tags: , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus