AMAKUSA AIRLINES INTRODUCE IL PRIMO ATR 42-600 IN GIAPPONE

Il vettore regionale giapponese Amakusa Airlines ha preso in consegna a Tolosa un ATR 42-600 da 48 posti, il primo di questo tipo a iniziare le operazioni in Giappone. Da quasi 15 anni la compagnia aerea fornisce servizi regolari di linea regionali che collegano la città di Amakusa, al largo della costa di Kyushu nel sud-ovest del Giappone, a grandi città come Kumamoto, Fukuoka e Osaka. Questo nuovo ATR 42-600 è stato acquistato da Nordic Aviation Capital (NAC), il più grande locatore di aeromobili turboprop del settore, con sede in Danimarca. Con l’introduzione di questo primo velivolo ATR in Giappone, Amakusa sostituirà il loro attuale turboelica da 39 posti, offrendo così maggiore capacità e contribuendo allo sviluppo del turismo e ad un servizio migliore per la popolazione locale.

Patrick de Castelbajac, Amministratore Delegato di ATR, ha dichiarato: “L’arrivo di questo primo velivolo sottolinea l’idoneità della serie ATR -600 per le operazioni regionali in tutto il Giappone. Siamo lieti di entrare in un mercato così importante, uno dei pochi paesi asiatici dove ATR non aveva volato prima. Il Giappone, che ha una flotta di quasi 100 aerei regionali, tra cui circa 50 turboelica datati, ci offre eccellenti opportunità commerciali. Questo, unito con il nostro obiettivo di essere il più possibile vicino ai nostri nuovi operatori, spiega la recente apertura di un ufficio di rappresentanza ATR a Tokyo “.

(Ufficio Stampa ATR)

Articolo scritto da JT8D il 13 Ago 2015 alle 11:37 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus