LUGLIO POSITIVO PER L’AEROPORTO DI OLBIA

Luglio positivo per l’Aeroporto di Olbia che ha visto transitare 456.417 passeggeri (il flusso più elevato di sempre), con una crescita del 10,5% (+43.548 passeggeri) rispetto al luglio 2014. Crescita determinata sia dall’incremento dei flussi internazionali (+12,8%, +23.630 passeggeri) sia dal mercato domestico, che registra un rilevante aumento rispetto allo stesso periodo del 2014 (+ 8,8%, 19.918 passeggeri). 1.144.252 i passeggeri transitati nei primi sette mesi dell’anno, con un incremento del +3,7% (+41.248 passeggeri), dato ancora più positivo se si considera la perdita di traffico dovuta alla chiusura dello scalo nel mese di marzo a causa dei lavori di rifacimento della pista.

Promettenti le previsioni per il mese di agosto. Dal primo all’undici agosto sono transitati circa 190.000 passeggeri, il +4,4% rispetto al 2014, con una media di 280 movimenti di aerei giornalieri ed un coefficiente medio di riempimento dell’82% dei voli di linea. Nello specifico il traffico privato nei primi dieci giorni di agosto ha generato circa 1.434 voli, con picchi di 150 movimenti durante il fine settimana. Per i giorni di ferragosto (da venerdì 14 il lunedì 17) sono previsti circa 600 movimenti e si stima un traffico di circa 72.000 passeggeri tra arrivi e partenze.

Durante la “Summer” 2015 l’Aeroporto offre un network di 59 destinazioni, collegando la Sardegna con 18 Paesi grazie a operazioni di 38 compagnie aeree. Dalla primavera del 2015 l’offerta dei voli è stata arricchita grazie all’arrivo di tre nuove importanti compagnie aeree come British Airways, Brussels Airlines e Luxair che hanno inaugurato i collegamenti per Londra Heathrow, Bruxelles e Lussemburgo. Tra le altre novità della stagione estiva 2015 i nuovi collegamenti diretti per Amsterdam, Bratislava, Strasburgo e Zurigo effettuati rispettivamente dalle compagnie easyJet, Smartwings, Volotea e Swiss Airlines. La compagnia low cost Vueling ha potenziato l’offerta garantendo per la stagione estiva voli diretti giornalieri per il principale Aeroporto di Barcellona.

Meridiana, vettore di riferimento del Costa Smeralda, offre numerosi collegamenti per le principali destinazioni italiane come: Bari, Bergamo, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano Linate e Milano Malpensa, Roma FCO, Napoli, Torino, Venezia e Verona. Nonché voli per Londra Gatwick, Mosca, Nizza, Parigi Charles De Gaulle e Tel Aviv.

Per accogliere i consistenti flussi di traffico la Geasar ha ammodernato le infrastrutture e ampliato l’offerta commerciale che ad oggi conta: 9 attività di ristorazione (tra bar e ristoranti), 22 negozi, 19 rent a car e 7 agenzie di Tour Operator.

(Ufficio Stampa Geasar - Aeroporto Olbia Costa Smeralda)

Articolo scritto da JT8D il 13 Ago 2015 alle 10:08 am.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus