IL DIRETTORE GENERALE DELL’ENAC AL 64° MEETING SPECIALE ECAC DEI 44 DIRETTORI GENERALI DELL’AVIAZIONE CIVILE EUROPEA

Il Direttore Generale dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, Alessio Quaranta, e il Vice Direttore Generale, Benedetto Marasà, hanno partecipato dal 28 al 31 agosto, al 64° Meeting speciale dei Direttori Generali dell’ECAC, European Civil Aviation Conference, l’organismo paneuropeo che riunisce 44 Paesi membri. Il meeting si è svolto in Turchia e oltre alla presenza dei Direttori Generali dell’Aviazione Civile degli Stati membri, ha registrato la partecipazione anche, tra gli altri, di Fang Liu, nuovo Segretario Generale dell’ICAO (International Civil Aviation Organization), di Frank Brenner, Direttore Generale di Eurocontrol (Agenzia intergovernativa per la navigazione aerea europea), di Patrick Ky, Direttore Esecutivo dell’EASA (Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea).

Tra i temi di confronto, il presente e il futuro del ruolo dell’ECAC nell’ambito delle istituzioni internazionali, la security con la ricognizione delle misure applicate dai Paesi EU e non EU che fanno parte dell’ECAC, oltre che a interventi di approfondimento su safety, ambiente e navigazione aerea.

Nell’ambito dei lavori è stata formalizzata la conferma, per un altro triennio, del Direttore Generale Quaranta quale focal point per il Training dell’ECAC, incarico che lo porterà a continuare ad occuparsi, come fa dal novembre del 2011, della formazione europea in campo aeronautico, con focus sulla sicurezza, sull’applicazione e sull’armonizzazione delle normative internazionali in materia. Il Direttore Quaranta, inoltre, è stato confermato Presidente del Consiglio di Amministrazione JAA-TO, Joint Aviation Authorities Training Organization, e Membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione EASTI - European Aviation Security Training Institute. Sono entrambi organismi associati all’ECAC che si occupano di formazione in tema di sicurezza.

La Fondazione EASTI, in particolare, è specializzata nella formazione in tema di security e altre aree strategiche dell’aviazione civile, collabora con le altre organizzazioni attive nel settore della formazione aeronautica a livello mondiale, europeo e nazionale come, appunto, ICAO, ECAC e UE. Questi incarichi, svolti a titolo gratuito, evidenziano ancora una volta il ruolo di rilievo che l’aviazione civile italiana occupa nei consessi internazionali del settore.

(Ufficio Stampa ENAC)

Articolo scritto da JT8D il 1 Set 2015 alle 6:15 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus