FAA SELEZIONA PRATT & WHITNEY PER SVILUPPARE AVANZATE CORE-ENGINE TECHNOLOGIES PER IL PROGRAMMA CLEEN II

La Federal Aviation Administration (FAA) ha annunciato che Pratt & Whitney è stata selezionata per partecipare a un programma per sviluppare avanzate core-engine technologies, principalmente per engine compressor e turbine modules, per ridurre consumi ed emissioni, come parte della seconda fase dell’iniziativa FAA Continuous Lower Energy, Emissions and Noise (CLEEN II).

Durante questa fase del programma, Pratt & Whitney continuerà a perseguire tecnologie avanzate che sono applicabili ai motori ultra-high bypass ratio PurePower Geared Turbofan (GTF), rivolte in particolare a migliorare l’efficienza termica dell’engine core. Queste attività sono complementari ai progetti relativi a CLEEN che la società ha annunciato nel 2010.

Pratt & Whitney è anche un subappaltatore su un progetto condotto da Hamilton Sundstrand che si concentra su nacelle technologies and Aerostructures ecoIP, per ridurre il consumo di carburante e il rumore. L’unità dimostrativa sarà testata su un propulsore PurePower PW1000G Geared Turbofan.

“Pratt & Whitney è orgogliosa di essere parte dell’iniziativa della FAA per ridurre significativamente le emissioni e il rumore nel trasporto aereo”, ha detto Alan Epstein, vice president, Technology and Environment, Pratt & Whitney. “Il motore Geared Turbofan PurePower, che ha superato le specifiche sul consumo di carburante, il rumore e le emissioni, è un esempio lampante di come la nostra suite di tecnologie continua a plasmare l’industria aeronautica e a fornire valore per il cliente. La partecipazione a questo programma CLEEN ci permetterà di far progredire le tecnologie del motore e fornire ulteriori significativi risparmi di carburante e benefici ambientali”.

(Ufficio Stampa Pratt & Whitney)

Articolo scritto da JT8D il 9 Set 2015 alle 5:57 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus