ROLLS-ROYCE FIRMA ACCORDO TOTALCARE FLEX CON CATHAY PACIFIC AIRWAYS

Rolls-Royce ha firmato il primo accordo relativo a wide body per il suo nuovo servizio TotalCare Flex con Cathay Pacific, per supportare i motori Trent 800 per 17 Boeing 777. L’accordo segna una nuova pietra miliare per TotalCare Flex, progettato per i proprietari e gli operatori di motori maturi, il primo ad essere firmato con una compagnia aerea che è propirietario e operatore dell’aeromobile. Il nuovo servizio si basa sul grande successo di Rolls-Royce TotalCare, dove le esigenze del proprietario dell’aeromobile e del costruttore di motori sono completamente allineate con l’obiettivo comune di massimizzare l’engine time on wing.

TotalCare Flex è il servizio su misura per i clienti che cercano specificamente la gestione economica dei motori maturi.

Christopher Gibbs, Cathay Pacific, Engineering Director: “Siamo estremamente lieti di firmare questo accordo TotalCare Flex per i nostri motori Trent 800. Rolls-Royce ha ascoltato con attenzione le nostre esigenze per la gestione di questa flotta matura in modo affidabile e conveniente. Siamo ansiosi di lavorare a stretto contatto con Rolls-Royce per la gestione efficace di questa flotta durante la vita del contratto”.

Dominic Horwood, Rolls-Royce, Customer Officer Chief, ha detto: “Cathay Pacific è un cliente rispettato e stimato e siamo entusiasti di averli con noi all’inizio del nostro viaggio TotalCare Flex. Siamo ansiosi di lavorare a stretto contatto con loro per garantire i benefici che TotalCare Flex porta con sé”.

Tom Palmer, Rolls-Royce, Director - Services, Civil Large Engines, ha dichiarato: “Abbiamo aperto la strada ai servizi con TotalCare, ora portiamo la nostra innovazione a un nuovo livello con un numero di sviluppi di servizi significativi, di cui TotalCare Flex è solo uno”.

(Ufficio Stampa Rolls-Royce)

Articolo scritto da JT8D il 9 Set 2015 alle 5:43 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus