AIR CANADA RADDOPPIA DA ROMA: VOLI ANCHE D’INVERNO PER TORONTO E MONTREAL

Roma e il Canada sempre più vicini. Air Canada, la storica compagnia di bandiera canadese, festeggia i 55 anni di collegamenti tra Fiumicino e il Canada raddoppiando la propria offerta. Quest’anno, dopo un ottimo lavoro conseguito nell’ultimo triennio, Air Canada infatti annuncia la continuazione del suo operativo anche durante l’inverno, da ottobre 2015 a Gennaio 2016. I voli in partenza da Fiumicino saranno sei settimanali, con tre partenze su Montreal e tre partenze su Toronto. Gli aeromobili operati saranno un Airbus 330-300 su Toronto ed un Boeing 767-300ER su Montreal.

Il Roma/Toronto volerà ad ottobre il lunedi, mercoledi, venerdi, sabato e domenica con partenza alle 12:25 e arrivo alle 15:59. Da novembre, invece, volerà il martedi, giovedi, sabato con partenza alle 12:35 e arrivo alle 16:40.

Il Roma/Montreal ad ottobre vola il lunedi, martedi, giovedi, sabato con partenza alle 11:30 e arrivo alle 14:35. Da novembre volerà il mercoledi, venerdi, domenica con partenza alle 12:40 e arrivo alle 16:15.

Il nuovo operativo voli invernali consente di usufruire di ottime coincidenze sul Nord America, Caraibi e Messico, con comode soluzioni su Cuba, Florida e California. Le tariffe proposte nel periodo invernale partono da 515 euro per le due destinazioni, tasse e supplementi inclusi.

Le novità inverno 2015-2016 sono state presentate oggi a Roma nel corso di un evento organizzato congiuntamente da Air Canada e Aeroporti di Roma, alla presenza del country manager Italia di Air Canada Umberto Solimeno e del direttore sviluppo aviation marketing di Aeroporti di Roma Fausto Palombelli.

E non solo maggiori collegamenti nell’inverno di Air Canada. Novità in arrivo anche in cucina. Tutti i piatti serviti a bordo della flotta, saranno firmati dallo chef stellato mito in Canada, David Hawksworth, a conferma delle 4 stelle di servizio, riconoscimento speciale e mondiale di Skytracks.

“Air Canada cresce costantemente in Italia. In questi ultimi tempi ho avuto l’onore di inaugurare diversi nuovi collegamenti dall’Italia, ma la notizia del prosieguo dei voli da Roma per l’inverno mi rende particolarmente fiero e felice - commenta il direttore generale Italia di Air Canada Umberto Solimeno -. I voli anche nel periodo invernale rappresentano il riconoscimento di una potenzialità di mercato che finalmente siamo in grado di servire. La concorrenza ci ha sempre stimolato e per questo motivo dobbiamo ringraziare la rete della distribuzione delle agenzie di viaggio ed i nostri quasi 40 milioni di passeggeri che continuano a premiarci, scegliendoci puntualmente da decenni. Il nostro impegno in Italia punta, quindi, a far crescere e migliorare l’offerta ed i servizi ai passeggeri stagione dopo stagione. Su questa rotta lavoriamo con impegno”.

E gli investimenti di Air Canada vanno di pari passo con il consolidamento sul mercato italiano della storica compagnia aerea canadese che vola in Italia da 55 anni. Superiori alle aspettative i risultati del primo semestre 2015, con una crescita media del +36% rispetto allo stesso periodo del 2014. Da gennaio a giugno 2015 il dato delle vendite registra una crescita del +36% rispetto al 2014, mentre più lusinghiera è la performance del volato che, nello stesso periodo, si incrementa del +48% rispetto all’anno precedente, con un incremento anche nella quantità di voli offerti, specialmente nel periodo invernale. Crescono in particolare il canale delle agenzie on line e della vendita diretta, oltre a quello tradizionale del BSP (agenzie IATA). Le destinazioni più gettonate, oltre il Canada con Toronto e Montreal, sono state la West Coast con San Francisco e Havana.

“L’estensione dei voli per Toronto e Montreal rappresenta un ulteriore conferma della dinamicità del mercato romano e conferma l’importanza del Canada quale 3° mercato di lungo raggio da Fiumicino per numero di passeggeri trasportati”, ha dichiarato Fausto Palombelli, Direttore Sviluppo Marketing Aviation di ADR. “Una maggiore offerta di collegamenti diretti per il Nord America nei mesi invernali consolida gli sforzi portati avanti da Aeroporti di Roma per estendere la stagionalità della domanda su tale comparto durante l’intero corso dell’anno. Ci auspichiamo che lo sviluppo di questi nuovi voli sosterrà anche per i mesi invernali il tasso di crescita del traffico di oltre il 3% registrato nei primi otto mesi del 2015 sull’intero settore nord-Atlantico, rispetto al medesimo periodo dell’anno scorso”.

(Ufficio Stampa Air Canada)

Articolo scritto da JT8D il 15 Set 2015 alle 5:23 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus