24 GIOVANI SELEZIONATI PER IL PROGRAMMA CADET PILOT DI ALITALIA E ETIHAD AIRWAYS

Ventiquattro giovani, di età compresa tra i 18 e i 27 anni, sono stati selezionati da Alitalia per partecipare al progetto Cadet Pilot promosso insieme con Etihad Airways. Oltre 550 le candidature pervenute per il corso piloti che avrà una durata di due anni e si svolgerà presso i centri di addestramento in Italia e negli Emirati Arabi Uniti delle due compagnie. I partecipanti che completeranno con successo il corso e acquisito i brevetti previsti verranno assunti come piloti di CityLiner, la compagnia regionale di Alitalia che possiede una flotta di 20 aerei (5 Embraer 190 e 15 Embraer 175). I neoassunti si impegneranno a volare per Alitalia per un periodo minimo di 36 mesi.

Luca Cordero di Montezemolo, Presidente di Alitalia, ha dichiarato: “Oggi è un giorno importante per Alitalia e per l’aviazione civile italiana i cui meriti formativi nell’addestramento di piloti di aviazione sono riconosciuti in tutto il mondo. La formazione e l’investimento sui giovani è un impegno che abbiamo condiviso con Etihad Airways fin dal primo giorno e che si aggiunge alla partnership azionaria e commerciale”.

James Hogan, Presidente e Amministratore Delegato di Etihad Airways, ha dichiarato: “Con la partecipazione di questi giovani al più qualificato corso di formazione in Italia e negli Emirati Arabi Uniti, nelle nostre strutture di eccellenza mondiale, ci garantiamo per l’avvenire l’ingresso di nuovi piloti altamente qualificati”.

Riprende così le attività, dopo oltre 10 anni di sospensione, la Scuola Piloti di Alitalia, che nei suoi 60 anni di storia ha formato migliaia di piloti italiani, le cui qualità sono riconosciute in tutto il mondo, costituendo una pietra angolare per la storia dell’aviazione commerciale nazionale. I primi 8 cadetti sono partiti la scorsa settimana per gli Emirati Arabi Uniti, dove hanno iniziato a svolgere la prima parte del corso professionale. Insieme a loro c’è il comandante Giuseppe Borgna, responsabile Cadet Pilot, che ha curato tutta la fase esecutiva e didattica del progetto.

Il gruppo dei 24 partecipanti è stato selezionato da Alitalia negli ultimi 12 mesi attraverso approfonditi test attitudinali, psicologici, fisici e di approccio al volo. L’avvio dei corsi sono scaglionati per le prossime settimane ed entro la fine del 2015 tutti i 24 Cadet Pilot avranno iniziato il loro percorso formativo. La prima parte del corso è dedicata all’apprendimento teorico in aula e pratico con prime prove di volo presso Etihad Flight College di Al Ain, che si trova ad un’ora di macchina da Abu Dhabi. La seconda parte i Cadet Pilot la svolgeranno con un team di piloti istruttori presso la Training Academy Alitalia di Fiumicino, un centro di eccellenza per l’addestramento del personale navigante dotato di 7 simulatori di volo. In caso di superamento del corso, previsto per l’estate 2017, Alitalia si impegna ad assumere a tempo indeterminato i giovani piloti.

Per aiutare gli aspiranti piloti a sostenere il costo di formazione, Alitalia erogherà un contributo per ogni tirocinante con un investimento totale di oltre un milione di euro. In passato, gli allievi pilota dovevano sostenere interamente il costo della formazione senza alcun aiuto. La compagnia aerea ha inoltre concluso un accordo con UniCredit che, per supportare l’impegno finanziario di giovani talenti e delle loro famiglie, offre agli aspiranti piloti un finanziamento a condizioni particolarmente vantaggiose. In considerazione del proprio piano industriale, che prevede nei prossimi anni l’ingresso in flotta di nuovi aerei di lungo raggio, Alitalia, insieme ad Etihad Airways, sta già pianificando le future stagioni del programma Cadet Pilot per soddisfare le future esigenze.

La riapertura della Scuola di Volo Alitalia con il programma Cadet Pilot è stata possibile grazie alla fattiva collaborazione dell’ENAC, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, che ha verificato e approvato l’intero percorso di addestramento. Oltre al programma Cadet Pilot, Alitalia ed Etihad Airways promuovono analoghe iniziative di formazione per neo laureati e per ingegneri che ad oggi coinvolgono un totale di 47 partecipanti e che si sviluppa sia in Italia sia negli Emirati Arabi Uniti.

(Ufficio Stampa Alitalia)

Articolo scritto da JT8D il 23 Set 2015 alle 6:27 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus