RED BULL AIR RACE FORT WORTH, VINCE BONHOMME

Terminato il settimo round del Red Bull Air Race World Championship 2015; la vittoria va ad un velocissimo Bonhomme, che è riuscito ad imporsi sugli altri contendenti; nel corso della “Final 4″ composta da Sonka, Bonhomme, Muroya e Hall, il pilota inglese è riuscito a completare il volo più veloce e pulito del lotto, aggiudicandosi questo appuntamento. Secondo l’inseguitore anche del campionato, l’australiano Matt Hall, che non è riuscito a tirar fuori lo spunto conclusivo necessario a superare il rivale. Menzione al podio di Muroya, che con una buona performance (macchiata da una penalità per aver colpito un pilone) è riuscito a guadagnare il terzo posto.

Disastroso in finale il ceco Martin Sonka, che si è fatto sopraffare dalla situazione e ha collezionato ben 5 secondi di penalità.

Nulla di fatto per quanto riguarda le sorti del campionato, il distacco tra Bonhomme e Hall è inferiore ai punti acquisibili nella gara finale e tutto si deciderà a Las Vegas.

Classifica conclusiva della “Final 4″:

Bonhomme: 55.285

Hall: 56.052

Muroya: 59.413*

*3 sec penalty - pylon hit at gate 8

Sonka: 1:02.900*

*2 sec penalty - incorrect flight level at gate 8 + 3 sec penalty - pylon hit at final gate

Di seguito la schermata con i primi 7 in classifica in questa gara, e i punti ottenuti in campionato.

Piccola menzione anche per la Challenger Cup, con il francese Mikael Brageot (a dx) Brageotche ha conquistato anche questo round - seconda vittoria consecutiva - precedendo lo sloveno Peter Podlunsek e il tedesco Florian Berger. Questo specifico campionato da “rookie” vede ora una classifica cortissima, sono addirittura 3 i piloti in testa a pari merito con 28 punti: Brageot, Kopfstein e Ryfa

(Fabrizio “McGyver” Ripamonti - MD80.IT - photo credits: Red Bull Air Race… snapshot captured during live streaming)

Articolo scritto da mcgyver79 il 27 Set 2015 alle 9:56 pm.
Categorie: Entertainment, Eventi e Manifestazioni - Tags: , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus